"Sei come Belsito", Nicola Rossi querela i segretari del Carroccio

L'ex esponente del Carroccio e attuale capogruppo di Lega Moderna era stato paragonato dai segretari padani all'ex tesoriere padano Francesco Belsito: scatta la querela per diffamazione

Nicola Rossi, Lega Moderna

"Nicola Rossi, più che a Maroni, si può dire sia stato affine a Belsito". Queste le parole rilasciate mezzo comunicato stampa il 9 aprile scorso dai segretari della Lega Nord Modenese Riad Ghelfi (provincia) e Stefano Bellei (città) in merito alla gestione passata dei fondi del gruppo consiliare del Carroccio nel Municipio di Modena: i due leader leghisti hanno denunciato 21mila euro spesi per "per operazioni di immagine personale, senza far vedere una lira al partito". Al diretto interessato non è per niente andato giù il fatto di essere accostato all'ex tesoriere della Lega, tanto che non ha perso tempo a querelare per diffamazione: "Purtroppo - ha spiegato Nicola Rossi - sono obbligato a procedere in tal senso in quanto il mio assurdo accostamento ad un personaggio ai disonori della cronaca politica italiana ed internazionale fatto da parte dei segretari cittadino e provinciale della Lega Nord per l'Indipendenza della Padania, è di una gravità assoluta ed intollerabile per chi fa della integrità morale e della onestà il suo credo di vita - ha concluso - Il tutto con l'aggravante del ruolo politico che ricopro e che mi vede quotidianamente impegnato contro l'immoralità nella politica e della politica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al parco Amendola, si allontana dalla casa di riposo e annega nel lago

  • Al supermercarto con il contenitore per alimenti portato da casa, a Modena si sperimenta

  • Lavoro nero, sospesa l'attività di una pizzeria di Maranello

  • Fermata e denunciata per guida in stato di ebbrezza, chiama la sorella ma è alticcia pure lei

  • Scappa di casa a soli 10 anni, ritrovato in stazione in piena notte

  • Inceneritore e qualità dell'aria: "I rifiuti da fuori Modena inquinano come 100mila auto"

Torna su
ModenaToday è in caricamento