San Cesario raccoglie quasi 10 mila euro per ricostruzione post sisma di Montegallo

L’iniziativa di solidarietà, che ha ottenuto un eccezionale risultato, è stata progettata, organizzata e realizzata dalla Consulta del Volontariato, per raccogliere fondi a favore del Comune di Montegallo (AP), colpito dai sismi del centro Italia e dalla terribile nevicata invernale

E’ stato approvato lunedi’ sera 19 giugno  all’unanimità il bilancio consuntivo dell’evento “Un ponte per Montegallo”, che si è tenuto nei giorni 12/ 13 e 14 maggio scorso a San Cesario. L’iniziativa di solidarietà, che ha ottenuto un eccezionale risultato, è stata progettata, organizzata e realizzata dalla Consulta del Volontariato, per raccogliere fondi a favore del Comune di Montegallo (AP), colpito dai sismi del centro Italia e dalla terribile nevicata invernale.

L’Assessore Paola Vezzelli ha manifestato grande orgoglio  per la propria comunità coinvolta e partecipe in  un’iniziativa che ha visto collaborare insieme: l’Amministrazione Comunale, Associazioni facenti parte della Consulta e non, comitato genitori, scuole , Parrocchia e privati, con l’intento di aiutare questo piccolo comune a rialzarsi. Il Presidente della consulta Gianluca Tomesani ha reso noto, alla entusiasta platea, che sono stati raccolti € 9.927,11, ovvero oltre il doppio rispetto alle aspettative. I fondi saranno devoluti per finanziare l’acquisto di una stampante multifunzione per la dotazione dell’ufficio tecnico, richiesta dal Comune di Montegallo e necessaria in questa fase di messa in sicurezza e ricostruzione degli edifici, l’importo rimanente verra’ destinato ad altri progetti dell’Amministrazione Comunale di Montegallo.

L’assegno simbolico verra’ consegnato a rappresentanti di Montegallo in occasione della “Nostra Festa” che si svolgerà dal 15 agosto nello splendido Parco di Villa Boschetti. Anche tanti privati hanno partecipato, sia in fase organizzativa che con donazioni. Fino a fine luglio la Consulta continuerà a raccogliere fondi, per informazioni potrete contattare il 059/936753-721. Particolare menzione è stata riconosciuta ai tanti ragazzi delle secondarie di primo grado dell’Istituto Comprensivo Pacinotti che hanno lavorato pieni di entusiasmo al servizio dei tavoli per il  pranzo di solidarieta’ della domenica, sperimentando il senso del volontariato e del dono del sé, a conclusione di un percorso “Le Officine della Solidarieta’” che ha avuto il suo culmine il giorno 13 Maggio.

Le giornate di solidarietà, musica, spettacoli, laboratori, animazione per bambini, mostre e tradizione culinaria, sono terminate il 9 giugno con una serata di musica rap dedicata ai giovani, future leve per belle iniziative come queste. Ancora una volta i cittadini di San Cesario dimostrano il grande senso di Solidarieta’ che li caratterizza e li anima , tasselli importanti per il benessere del nostro tessuto sociale. Fare del Bene agli altri aiuta anche noi a vivere meglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Indagine sui prezzi nei supermercati: Esselunga e Coop si dividono la spesa online

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Il Panaro raggiunge livelli ciritici, chiude via Emilia. La situazione della viabilità

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

Torna su
ModenaToday è in caricamento