Sciopero Seta per il prossimo sabato. "E le sanzioni?"

Il sindacato di base (USB) pone un interrogativo circa le sanzioni che Amo avrebbe dovuto imporre a Seta a seguito dei vari scioperi che si sono susseguiti. Confermata l'astenzione dal lavoro per il 16 dicembre

"Se il 16 è sciopero, sciopero sia", dice oggi il sindacato Usb tornando a incalzare la dirigenza di Seta, la spa dei trasporti pubblico di Modena-Reggio-Piacenza, nell'ambito della complicata vertenza in atto. Evidenzia il sindacato sulla questione delle competenze dell'Agenzia della mobilità Amo: se finora ai vari scioperi Seta "si è sempre raggiunto il 100% delle adesioni", Usb ricorda che "il costo per l'autista Seta è la decurtazione di uno stipendio nel 2017" mentre l'azienda registra "un attivo di bilancio sulla mancata erogazione delle somme dovute di circa 800.000 euro, più il mancato consumo del materiale rotabile, incassando quasi un milione di euro". 

A questo punto per Usb "la domanda è lecita: ma l'agenzia Amo ha sanzionato Seta per il mancato servizio erogato? Questa domanda la giriamo alla Corte dei conti? Rimane il fatto che l'autista Seta quest'anno- conclude Usb riferendosi a qualche frecciata del presidente Seta Vanni Bulgarelli- non mangia il panettone e neanche le tagliatelle...".

(DIRE)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Livelli dei fiumi in crescita e strade allagate. Chiusi ponti e sottopassi

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

  • Rubati i dati di 3 milioni di clienti Unicredit, preoccupazione anche Modena

  • "Buonasera, io sarei ricercato", ladro ventenne si presenta in caserma con la madre

Torna su
ModenaToday è in caricamento