Grandi Opere, dal Ministero stop anche alla Bretella Campogalliano-Sassuolo

L'operò dovrà essere sottoposta al vaglio degli esperti per la valutazione costi-benefici annunciata dal Ministro Toninelli. La Regione non ci sta

La "cesoia" della valutazione costi-benefici ideata dal ministero di Toninelli per valutare le grandi opere italiane in procinto di realizzazione si abbatte anche sulla discussa bretella autostradale che dovrebbe collegare l'Autobrennero fino al Distretto Ceramico. Una scelta invocata a gran voce dal M5S che si schiera con i movimenti contrati all'opera, ma che inevitabilmente fa infuriare la Regione Emilia-Romagna, principale sponsor della Bretella.

La Giunta Bonaccini ha anche deciso di convocare venerdì le parti sociali dopo lo stop annunciato dal ministro Danilo Toninelli alla Sassuolo-Campogalliano. "È inaccettabile- affermano presidente e l'assessore Donini - e soprattutto è illegale. Ancora una volta il ministro Toninelli comunica a mezzo stampa l'ennesima retromarcia su una delle opere strategiche per tutta l'Emilia-Romagna. Nell'incontro al ministero del 24 ottobre scorso, con Toninelli e il sottosegretario Dell'Orco, la bretella Sassuolo-Campogalliano era stata confermata. Ora, dopo tre mesi, arriva uno stop assurdo e ingiustificato al progetto esecutivo pronto, quando i cantieri stanno per partire".

Per la Regione "è un nuovo tentativo di bloccare lo sviluppo di una delle regioni che stanno trainando l'economia nazionale- proseguono- e proprio in un momento estremamente critico con il Paese in recessione. Non è pensabile bloccare risorse finanziarie da 1,3 miliardi di euro, dire di no a lavoro e crescita, senza alcun motivo".

(fonte DIRE)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Indagine sui prezzi nei supermercati: Esselunga e Coop si dividono la spesa online

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

Torna su
ModenaToday è in caricamento