Il presidente della provincia Tomei ha incontrato il Console economico cinese 

Il presidente della provincia di Modena, Gian Domenico Tomei, ha incontrato nella mattina di mercoledì 7 agosto nella sede della Provincia di Modena, il  console per gli affari economici e commerciali del Consolato generale della Repubblica popolare cinese a Milano Li Shaofeng.
Nel corso del colloquio, durato circa un'ora, si è parlato soprattutto delle caratteristiche dei settori e delle attività  industriali, economiche e commerciali che caratterizzano il territorio modenese, dall'automotive, al biomedicale, all'agroalimentare. 

Il console ha espresso grande apprezzamento per le eccellenze locali, sottolineando l'importanza di consolidare i rapporti istituzionali tra Modena e Cina, in una logica di scambio e sviluppo reciproco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il presidente Tomei «questa visita rappresenta un ottimo punto di partenza nella costruzione di percorsi futuri che possano agevolare l'incontro tra differenti realtà imprenditoriali e commerciali. Come ente istituzionale è nostro compito agevolare questi processi, con l'obiettivo di rendere la nostra provincia sempre più attrattiva e aperta ai mercati. Ho potuto cogliere grande interesse da parte del console Li Shaofeng per le nostre realtà produttive e mi ha fatto molto piacere constatare quanto Modena sia conosciuta in tutto il mondo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' positiva al virus ma esce in bicicletta, denunciata a Modena una 47enne

  • Famiglia senza più soldi, dopo l'annuncio in tv la spesa arriva a casa

  • Buoni spesa, a Modena fino a 500 euro a famiglia. Domande da lunedì

  • Coronavirus, in Emilia-Romagna 608 positivi e 75 decessi in più

  • Covid-19, da Modena lo studio per comprendere come funziona l’infezione 

  • Covid-19. Muore a soli 36 anni la delegata sindacale di Villa Margherita

Torna su
ModenaToday è in caricamento