Fake news sul virus, l'assessore: "Infami, devono sperare che non li agguantiamo"

Duro attacco dell'assessore regionale Venturi a chi diffonde notizie false sui social, come accaduto anche nel territorio modenese

Troppe fake news sul contagio di coronavirus in Emilia-Romagna. E ci sono anche gli sciacalli che provano ad entrare nelle case come finti operatori sanitari, con la scusa dei tamponi. La Regione non ci sta e promette denunce contro chi sta provando a speculare sulla paura del contagio. 

"Queste persone- avverte l'assessore regionale alla sanita' Sergio Venturi- devono sperare che non li agguantiamo perche' se li agguantiamo li' denunciamo". Durante l'incontro con la stampa di oggi Venturi riferisce di avere ricevuto anche messaggi audio allarmistici che parlano di casi inesistenti di Coronavirus in regione che verrebbero taciuti. "È infame mettere paura alle persone- afferma l'assessore- le cose che accadono le diciamo tutte ma attenti alle fake news perche' la pazienza e' finita".

Uno sfogo comprensibile, vista anche la delicatezza del momento. Anche il territorio modenese è stato teatro di una serie di notizie false rimbalzate sui social network, in particolare con un file audio sui contagi a sassuolo e con un finto articolo (un fotomontaggio) della Gazzetta di Modena su due casi mirandolesi.

Oltre ai contenuti di questo genere si assiste poi ad un dibattito molto animato sui social network, sui quali circolano fonti interne alle strutture sanitarie riferite in modo approssimativo o volutamente criptico anche da persone che hanno a che fare con gli ospedali locali. A questo proposito vale la pena ricordare che tutti i dati certi e certificati vengono diffusi esclusivamente dall'autorità Regionale in materia di Sanità Pubblica, come avvenuto finora con cadenza regolare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Contagio. A Modena altri 14 decessi, calano gli interventi delle ambulanze

  • Test agli operatori sanitari, si parte la settimana prossima con i prelievi

  • Meteo | Impennata improvvisa delle polveri sottili, vediamo perché

  • Coronavirus. Modena rallenta, ma si aggiungono 10 decessi

  • I numeri nei Comuni: positivi e persone in isolamento in provincia di Modena

  • Contagio. Nuovi positivi in regione, oggi +713. Altri 88 decessi

Torna su
ModenaToday è in caricamento