Bretella e Cispadana, in Assemblea Legislativa il "no" di Europa Verde

Zamboni presenta due interrogazioni: "No a Cispadana, sì a collegamento strade a scorrimento veloce. La Bretella Campogalliano-Sassuolo ha la Via?"

Il Gruppo Europa Verde dell'Assemblea legislativa vuole vederci chiaro su due opere da sempre avversate dal mondo ambientalista, ossia la bretella Sassuolo-Campogalliano e l'autostrada regionale Cispadana, e ha depositato due interrogazioni per ottenere chiarimenti su entrambe. Un tema che i Verdi emiliano-romagnoli vogliono far tornare alla ribalta, ma sul quale inevitabilmente dovranno arrendersi agli alleati di governo, quel Pd che è il principale sostenitore delle opere.

La consigliera Silvia Zamboni spiega: "In merito alla bretella, nonostante non sia ancora stato presentato il progetto esecutivo e non sia nemmeno chiaro se ci sia il parere di ottemperanza VIA dal Ministero dell'Ambiente, sono stati già recapitati avvisi di esproprio a diversi proprietari di terreni e immobili nei territori dei Comuni interessati dal passaggio di tale raccordo, che attraversa anche territori di particolare sensibilità ambientale, nel totale disinteresse per la particolare situazione di lockdown dovuta all'emergenza sanitaria che compromette la possibilità per i cittadini destinatari di tali provvedimenti di informarsi ed esercitare i propri diritti". 

Per quanto riguarda l'autostrada Cispadana, mesi fa era stata annunciata dalla Giunta la volontà di eseguire una nuova analisi costi-benefici prima di aprire i cantieri. Nell'interrogazione il Gruppo Europa Verde chiede quale soggetto sia stato incaricato di svolgerla, se sia previsto il coinvolgimento della struttura interna della Regione deputata alla VIA (Valutazione di Impatto Ambientale) e alla VAS (Valutazione Ambientale Strategica) e se tale analisi prenda in considerazione comparativamente un moderno tracciato alternativo che si potrebbe realizzare collegando i tratti a scorrimento veloce - e privi di pedaggio - già esistenti per complessivi 20 chilometri sui 67 del previsto tracciato autostradale. 

"Non è certo una novità che i Verdi e il mondo ambientalista si oppongono da anni alla bretella Campogalliano-Sassuolo e alla autostrada Cispadana. E con buone ragioni. Con lo spostamento, in atto ormai da oltre 20 anni, dalla gomma al ferro del traffico merci diretto verso il Nord Europa per le politiche intraprese in tal senso da Austria e Svizzera, è opportuno chiedersi se abbia ancora senso costruire nuove autostrade collegate all’asse del Brennero e se non sia invece più utile investire sulle linee ferroviarie, sugli scali merci e le aree logistiche ferroviarie, anche per contenere l’inquinamento atmosferico, tanto più che la Giunta stessa nei giorni scorsi ha annunciato investimenti a favore del progetto di potenziamento dei collegamenti ferroviari tra Ferrara e Rimini nell’ottica di creare un corridoio merci dal porto di Ravenna alla direttrice del Brennero", dichiara la consigliera di Europa Verde Silvia Zamboni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In ogni caso prima di procedere con la cantierizzazione vanno rispettati i più elevati livelli di trasparenza e standard ambientali coinvolgendo i Comuni interessati e la cittadinanza. L'emergenza coronavirus non può diventare il trampolino di lancio per far ripartire attività dannose per l'ambiente in deroga a verifiche e controlli previsti dalla legge. Inoltre chiediamo che venga tutelato il diritto dei cittadini alla partecipazione e al controllo su decisioni che li riguardano da vicino".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Contagio, un nuovo caso a Modena. Deceduta una donna di Pavullo

  • Chiude anche la Cornetteria: "Queste regole impediscono di lavorare"

  • Coronavirus, tornano a crescere i casi in regione. "Stiamo testando gli asintomatici"

  • Perdite dimezzate, Coop Alleanza 3.0 risale e apre 40 punti vendita

  • Fase 2, buone notizie per chi deve prendere la patente: c'è la data per la riapertura delle scuole guida

  • Contagio, ancora due positivi nel modenese. Ennesimo decesso in Appennino

Torna su
ModenaToday è in caricamento