Sicurezza delle cure: l'Open Safety Day per informare

Stand informativi con i materiali della Campagna regionale Sicurinsieme, è questo l’Open day dedicato alla sicurezza dei pazienti. Una giornata per rispondere a dubbi e domande dei cittadini

Portare con sé la propria “storia sanitaria” con chiarezza e trasparenza, comunicare con precisione agli operatori le terapie che si stanno seguendo o eventuali allergie, indossare il braccialetto identificativo se richiesto all’ingresso in ospedale.

Questi sono solo alcuni dei semplici consigli, promossi dall’assessorato regionale alla Sanità, per poter accedere e usufruire dei servizi sanitari in tutta sicurezza, e per contribuire a migliorare ulteriormente le cure e i servizi riducendo i rischi collegati all’assistenza.

Così anche quest’anno il 17 settembre, in occasione della “Giornata mondiale per la sicurezza dei pazienti”,  la Regione Emilia-Romagna lancia la Campagna “Sicurinsieme” e promuove il secondo appuntamento con l'Open Safety Day: ossia l’apertura nei principali ospedali, di punti informativi pronti  a rispondere a dubbi e domande dei cittadini.

L'Azienda USL di Modena partecipa all'Open Safety Day presentando ai cittadini le attività finalizzate a garantire alti livelli di sicurezza nelle cure e promuovendo l'attenzione e l'informazione su questo importante tema. Dalle 8.30 alle 14 sono a disposizione, negli stand allestiti negli Ospedali di Vignola, Pavullo, Carpi e Mirandola, i materiali della Campagna regionale "SICURINSIEME", mentre il personale sanitario è pronto a rispondere a cittadini e pazienti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Patente a punti. Come fare controllo e verifica del saldo

  • Furto in casa a Vignola, setacciati i "compro oro" e denunciata una ragazza

  • Sanità. Lo screening prenatale NIPT diventerà gratuito per tutte le donne in gravidanza

  • Contromano in Tangenziale, un agente salta in guardrail e lo blocca

  • Policlinico di Modena. Da Gennaio al via l'ambulatorio specializzato sulla paralisi facciale

Torna su
ModenaToday è in caricamento