Fulvio Pea allenerà il nuovo Sassuolo. Bergodi ancora incerto sulla panchina gialloblù

Il Sassuolo ha trovato nel discepolo di Gigi Simoni il suo nuovo allenatore, Fulvio Pea. In casa gialloblù si sta cercando una soluzione economica per poter rinnovare il contratto di Bergodi, corteggiato anche dallo Steaua

Sassuolo. Mancano solo la firma e l’annuncio ufficiale poi sarà Fulvio Pea (foto) il nuovo allenatore del Sassuolo; i neroverdi negli ultimi giorni si erano mostrati interessati anche a Tesser, ma pare ormai certo che l’ex ct delle formazioni Primavera di Inter e Sampdoria sia già parte del team di Piazza Risorgimento.

Pea, dopo aver portato la Primavera blucerchiata a vincere Scudetto, Coppa Italia e Supercoppa Primavera e i giovani nerazzurri a conquistare il Torneo di Viareggio, auspicava al salto di qualità che gli competeva, ovvero allenare una prima squadra.

Il Sassuolo sembra l’ambiente ideale per il lodigiano in quanto la nuova squadra sarà formata da tanti giovani e richiederà procedure di rinnovamento per dimenticare la brutta stagione appena conclusa, in cui ad avvicendarsi sulla panchina neroverde sono stati ben tre diversi allenatori (Arrigoni, Gregucci e infine Mandelli), tutti più o meno contestati, forse anche a ragione, dalla piazza.


Modena. Sembra ancora incerta la panchina gialloblù; Bergodi appare sempre vicinissimo al rinnovo, come ha recentemente dichiarato in un’intervista a Tutto Mercato Web il ds modenese Fausto Pari, ma l’ombra dello Steaua, club rumeno che sarà impegnato in Europa League, aleggia ancora su Viale Monte Kosica.

Per quanto riguarda la squadra, Pari lascia intendere la volontà della società di rinnovare il contratto di Guardalben e di incontrarsi con la Sampdoria per discutere di Signori. Con l’Udinese avverrà un incontro la prossima settimana per “aggiudicarsi” Mazzarani, il quale però, come dargli torto, preferirebbe tornare a Udine per potersi mettere in mostra nei preliminari di Champions League.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Su Pasquato la posizione del ds è ambigua; l’unica certezza è che molte società di serie A sono interessate al giovane di scuola Juventus, ma nessuna si è ancora mossa in modo decisivo. Il suo agente, Davide Torchia, vede il Cagliari come una buona soluzione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Contagio. Sforata quota 10mila positivi, con 800 nuovi casi. "Trend in diminuzione"

  • Produzione ferma per troppe malattie, l'azienda prepara la denuncia poi ritratta

  • Contagio. A Modena altri 14 decessi, calano gli interventi delle ambulanze

  • Centri commerciali e negozi, in Emilia-Romagna sabato e domenica confermate le chiusure

  • Boato e lieve scossa di terremoto, epicentro a Cavezzo

  • Meteo | Impennata improvvisa delle polveri sottili, vediamo perché

Torna su
ModenaToday è in caricamento