Il Vignolese Alberto Venturelli argento ai campionati italiani di retrorunning

Ritorna il retrorunning con la gara più importante e attesa dell’anno, il Campionato Italiano su Pista svoltosi al Campo Scuola di Atletica di Pistoia. In terra toscana il vignolese Alberto Venturelli, alla primissima esperienza in una gara di rilievo su pista, si presentava nell’individuale nei 100 e nei 400 metri, dove erano al via anche alcuni dei medagliati ai mondiali 2012 e 2014.

Nei 100 metri la “retrofreccia” dell’Atletica Vallesamoggia sponsorizzato dal Gruppo Cremonini partiva con convinzione bruciando la distanza col tempo di 17”14, suo record in gara, che gli consegnava una splendida medaglia d’argento alle spalle del pluricampione iridato Alberto Spillari (16”66), ma davanti all’altro campione mondiale Paolo Callegari (17”89).

400 metri dal finale amarissimo, invece, in quanto Venturelli a 20 metri dal traguardo è caduto rovinosamente quando una clamorosa medaglia di bronzo sembrava cosa ormai fatta a causa di un’evidente imperfezione del fondo in tartan. Rialzatosi è riuscito a mantenere almeno il quarto posto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Esperienza, invece, estremamente positiva nella staffetta 4x400 promozionale dove era abbinato al suo tecnico Francesco Del Carlo e ai talentuosissimi fratelli Luciano e Vincenzo Messina (staffetta  con Società miste quindi ammesse alla gara senza poter concorrere per il titolo italiano). Vittoria schiacchiante per i quattro staffettisti emiliani con il tempo di 6’30”, secondo miglior tempo italiano di sempre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 71 nuovi positivi, di cui 48 asintomatici. A Modena focolaio in un prosciuttificio

  • Covid. Altri 18 contagiati nel focolaio del salumificio di Castelnuovo

  • Contagio. Tre ricoveri a Modena, uno in Terapia Intensiva

  • Frontale nelle campagne di Soliera, muore un ragazzo di 20 anni

  • Contagio, 7 casi nel modenese. Uno è in ospedale

  • Forno rumoroso in centro storico, sequestrati i locali per la produzione

Torna su
ModenaToday è in caricamento