Albinoleffe Sassuolo 2-3 | Primo tempo da censura, secondo da leoni

Sotto di due reti, i neroverdi ribaltano il risultato trovando il gol vittoria al 94' con Troianiello, subentrato al 20' all'infortunato Sansone. Missiroli sbaglia un rigore, Pomini ne para uno

Gennaro Troianiello

Gol! Emerge l'urlo di gioia sassolese allo scoccare del 94' minuto di gioco all'Atleti Azzurri d'Italia di Bergamo: Gennaro Troianiello ha appena segnato il gol decisivo a coronamento di una prestazione da incorniciare e, un giorno, da raccontare ai nipoti. Nessuno ci avrebbe scommesso al 45' di un imbarazzante primo tempo terminato sul 2-0 per i bergamaschi: dopo l'infortunio al 20' di Sansone e l'agghiacciante inconsistenza di Missiroli e Boakye, una squadra qualsiasi avrebbe abbassato il capo. Ma non il Sassuolo di Fulvio Pea che, nella seconda frazione di gioco, è rientrata in campo e ha ribaltato il risultato.

IL MATCH - Il peggiore Sassuolo di questa stagione mette piede in terra seriana nel peggiore dei modi: al 18', Gianluca Sansone si procura un problema muscolare all'inguine che lo costringe a lasciare anzitempo il terreno di gioco. Al suo posto Troianiello, che più tardi si rivelerà l'uomo della provvidenza. Smarriti come non mai, i neroverdi vanno sotto al 20': Previtali raccoglie una palla vagante da fuori area per scagliare un destro potente che, deviato da Valeri, spiazza Pomini. Luce spenta per il Sassuolo e i seriani, onesti ma tutt'altro che brillanti tecnicamente, ne approfittano: al 30', il celeste Foglio si beve Consolini come uno spritz e crossa per la testa di Simone Laner che non manca l'appuntamento con il gol. Rimangono a guardare il ritardatario Marzoratti e il timoroso Pomini che non azzarda neanche l'uscita alta nella sua area piccola. Timida reazione del Sassuolo al 34': messo davanti al portiere Offredi, fino a quel momento poco impegnato, Longhi impiega tre quarti d'ora per concludere a rete e viene facilmente respinto dall'estremo difensore. L'ultimo brivido dei primi 45 minuti è firmato Richmond Boakye: una punizione dai 20 metri termina di poco alta sopra la traversa. Nella ripresa, le tigri neroverdi graffiano di più con l'inizio del Troianiello show: al 49', l'ex giocatore del Siena salta un uomo, penetra in area e viene toccato da un difensore seriano. Per il Sig. Velotto da Grosseto è rigore: Missiroli sul dischetto angola bene, ma è bravo Offredi a intuire l'angolo e a deviare con un tuffo prodigioso. Pochi minuti dopo, preso dalla disperazione Pea, richiama in panchina lo stesso Missiroli per dare spazio a Bruno. Sul rovesciamento di fronte, stavolta è Marzoratti a commettere un errore madornale: Karamoko Cissè stava uscendo dall'area di rigore palla al piede e l'ex difensore dell'Empoli gli ha rifilato un calcione scoordinato e sconclusionato che è servito solamente a procurare un rigore ai seriani. Dal dischetto sbaglia anche Andrea Cocco: sulla sua strada, un Pomini che ha saputo approfittare del tiro potente ma poco angolato per deviare con il corpo. Il Sassuolo prende coraggio e consapevolezza dei propri mezzi: al 69', Troianiello si invola in fascia, cross basso per Bruno che sul primo palo trova il gol che mancava dal 5 marzo 2011, match contro il Cittadella. Dieci minuti dopo, Troianiello si ripete: cross alto dalla destra che scavalca tutti, ma non Longhi che inzucca da posizione molto ravvicinata. Gli ultimi scampoli della partita sono puro cuore: sull'ultimo assalto alla baionetta, l'highlander Troianiello trova il gol impossibile da fuori area che, con il favore del tocco malandrino di un difensore, inganna il portiere e consegna il vantaggio al Sassuolo pochi istanti prima del triplice fischio.

LA SVOLTA – Si accascia al suolo e la sua espressione di sconforto dice tutto. Gianluca Sansone abbandona il match al 20' del primo tempo per un problema muscolare. Sostituzione, dentro Gennaro Troianiello che, con due assist e la marcatura decisiva, ha meritatamente conquistato il titolo di migliore in campo.

ALBINOLEFFE – Offredi, Bergamelli, Piccinni, Cristiano (89', Hetemaj), Foglio (72', Regonesi), Previtali, Laner, Salvi, Girasole, Cisè, Cocco (74', Germinale). All. Salvioni

SASSUOLO – Pomini, Consolini, Bianco, Marzoratti, Longhi, Valeri, Bianchi (68', Cofie), Missiroli (54', Bruno), Gazzola, Sansone (2',Troianiello),Boakye

RETI – Previtali, Laner (A); Bruno, Longhi, Troianiello (S)

NOTE – Ammoniti Cissè, Previtali, Cocco (A); al 49' rigore sbagliato da Missiroli (S), al 67' rigore sbagliato da Cocco (A)


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Indagine sui prezzi nei supermercati: Esselunga e Coop si dividono la spesa online

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Si cappotta con l'auto lungo la Circondariale, muore un giovane a Fiorano

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Il Panaro raggiunge livelli ciritici, chiude via Emilia. La situazione della viabilità

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

Torna su
ModenaToday è in caricamento