Modena vince in amichevole con Padova 3-1 al Pala Paganelli di Sassuolo   

foto Modena Volley

Si gioca al Pala Paganelli di Sassuolo l’amichevole pre girone di ritorno tra Leo Shoes Modena e Kioene Padova. La Leo Shoes guidata in panchina dall’Assistant Coach Cantagalli parte con la diagonale Christenson-Zaytsev, in banda ci sono Bartosz Bednorz e Matt Anderson, al centro Bossi-Mazzone, il libero è Salvatore Rossini. Padova risponde con Travica-Hernandez, in banda ci sono l’ex Modena Ishikawa e Randazzo, al centro Polo e Volpato, il libero è Danani. Nella Leo Shoes sono out Max Holt per indisposizione e Denys Kaliberda, che rientrerà domani dal torneo di qualificazione olimpica di Berlino, oggi durante il match direttamente dalla Germania sono arrivati a Sassuolo Coach Giani e il resto dello staff tecnico.

E’ un buon inizio quello della squadra di Valerio Baldovin che grazie a un sideout perfetto va sul 6-7. E’ Matt Anderson al servizio a far cambiare marcia alla Leo Shoes, la serie dai 9 metri dell’americano è di quelle pesanti, 12-8 per i gialli. Sul 13-9 Modena arriva l’infortunio alla caviglia di Polo dopo contatto con Anderson, al suo posto entra Canella. Christenson trova perfettamente i suoi avanti, è 19-14. E’ un errore in battuta di Travica a dare il parziale a Modena, 25-18. Il secondo parziale inizia con Polo che rientra negli spogliatoi, Padova forza bene al servizio, Hernandez catalizza i palloni di Travica, 9-11. Continua a tenere alto il ritmo Padova che arriva al 14-17 con Randazzo in grande spolvero. Il mani out di Ishikawa su Zaytsev porta la Kioene sul 20-24, il set si chiude 20-25 a favore dei veneti. Il secondo set è a senso unico con i gialli che vanno forte a muro (5 nel set) e in difesa oltre ad essere implacabili in attacco con Anderson e Bednorz cercati e trovati perfettamente da Christenson, 19-13. Entra Estrada per Benji ed è 23-17 con punto da seconda linea di Anderson su alzata di Zaytsev. Il servizio out di Hernandez consegna il parziale alla Leo Shoes 25-19, è 2-1. Nel quarto set è punto a punto sino all’11-9 Modena. Non si fermano i gialli con Zaytsev e Anderson che alzano ancor più il ritmo, 17-15 e doppio ace di Ivan, a seguire cambio con dentro Salsi e Pinali per la diagonale titolare. E’ proprio Giulio Pinali a chiudere il match con un ace, 25-18 e 3-1.

Leo Shoes Modena Kioene Padova  3-1 (25-18, 20-25, 25-19, 25-19)

Kioene Padova: Travica 1, Ishikawa 12, Polo 1, Hernandez Ramos 9, Randazzo 2, Volpato 8, Bassanello (L), Barnes 6, Casaro 6, Randazzo 9, Danani La Fuente (L), Bottolo 4, Canella 2, Fusaro 2, Cottarelli 1. All. Baldovin

Leo Shoes Modena: Christenson 1, Anderson 16, Mazzone 7, Zaytsev 16, Bednorz 13, Iannelli (L), Rossini (L), Estrada Mazorra, Pinali 2, Bossi 13, Salsi. All. Giani

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manovre scorrette alla guida, parte la campagna di controlli della Municipale

  • Ecco perché Benji e Fede si separano

  • Aggiornamento Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna. "Chi ha dubbi chiami il 118"

  • Sproloquio 2020 della Famiglia Pavironica, il testo in dialetto

  • Richiesta di concordato preventivo per la Goldoni Arbos, scatta lo sciopero

  • Auto ribaltata in via Fratelli Rosselli, disagi al traffico

Torna su
ModenaToday è in caricamento