Campionati Universitari, gli atleti di Cus Mo.Re in partenza per L'Aquila

Si sono concluse in questi giorni le fasi di qualificazione ai campionati nazionali universitari 2019 che dal 17 al 26 maggio vedranno l'élite sportiva degli studenti universitari italiani gareggiare a L’Aquila per contendersi la medaglia d'oro. Gli atleti che terranno alti i colori dell’Università di Modena e Reggio Emilia saranno circa 80 in una manifestazione di grande valore per il Cus e l'Università che da sempre riserva grandi gioie al nostro Ateneo. 

Negli sport di squadra la qualificazione è stata centrata dal Calcio a 11 e dal Volley maschile ma grandi complimenti vanno anche a Volley femminile, Basket, Rugby e Calcio a 5 che anche senza centrare la qualificazione hanno difeso con onore e fair play i nostri colori.

Ai CNU, che prenderanno il via con la cerimonia d’apertura venerdì 17 maggio, il CUS Mo.Re comincerà le gare nel primo weekend con gli atleti del Judo, Taekwondo e Atletica, discipline che da sempre regalano soddisfazioni e medaglie al nostro Cus. Per il Judo Crema Irene cercherà di migliorare l'argento del 2018 e con lei parteciperanno Barbolini Erika e Zanotti Alberto. Anche nel Taekwondo dovremo difendere le tante medaglie dello scorso anno e l'arduo compito toccherà ai nostri Liam Vezzani, Manuel Fabris, Filippo Barchi, Ayoub Sadid, Letizia Di Blasio, Francesca Gibertoni, Nadia Hamasse e Lucia Masini. 

Infine per l'Atletica avremo a gareggiare Freider Fornasari, Giovanni Marchetti, Enrico Riccobon, Riccardo Tamassia, Cesare Cozza, Alberto Cerisara, Pietro Canossini, Laura Fattori, Elena Pradelli, Ralista Mihaylova, Alice Cherciu, Costanza Gavioli e Michela Mulas. 

Da lunedì 20 cominciano il torneo di tennis e i tornei a squadre. Nel tennis saranno Leonardo Baldi ed Edoardo Trombin a difendere la medaglia d'oro, da loro conquistata, nel doppio maschile. Ad aiutarli a difendere il titolo di campioni a squadre maschile  insieme a loro ci saranno anche i nostri Ghidoni Leonardo e Piccolo Riccardo.

La prima squadra a scendere sul parquet sarà quella di volley maschile, coordinata da Parisi Luigi e Colucci Gabriella. Girone ostico per i nostri ragazzi che affronteranno Milano, Udine e Torino con l'obiettivo di passare il turno di qualificazione. La partita inaugurale sarà lunedì 20 alle 9.30 contro il Cus Milano.

Martedì 21 inizia il cammino della squadra di calcio, autentica sorpresa della passata stagione dove ha conquistato un meritatissimo terzo posto. I ragazzi di Mister Cristiani e Ivassich cercheranno di ripetersi. Al debutto subito una difficile partita alle ore 10.00 contro il Cus Lecce. Sempre martedì inizia il cammino del Tiro a Segno dove le nostre ragazze Giorgia Bernardelli e Francesca Lugli si candidano ad essere le outsider del torneo.

Mercoledì 22 scende in pedana la scherma dove Giulia Alessandro cercherà di migliorare le due medaglie di bronzo conquistate nella passata edizione. Insieme a lei la nostra squadra sarà formata da Corsini Francesco e Sabatini Davide per il maschile.

Giovedì 23 torna in campo dopo tanti anni il Tiro a Volo con la nostra Greta Luppi. Venerdì 24 chiuderà la nostra partecipazione ai Cnu 2019 il Docente Alessandro Manfredi che parteciperà al trofeo accademico italiano di golf.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Travolti dopo un incidente, due morti nel tratto modenese della A1

  • Cronaca

    Via Giardini, rapina di prima mattina alla Farmacia San Faustino

  • Attualità

    Pioggia intensa, allerta arancione per tutta la giornata. Ponti aperti

  • Cronaca

    Tre rapine in poche ore, nella fuga finisce contro l'auto della Polizia e viene arrestato

I più letti della settimana

  • Travolti dopo un incidente, due morti nel tratto modenese della A1

  • Notte Bianca di Modena, si farà anche in caso di maltempo

  • Allagamenti intorno ai fiumi in piena, famiglie evacuate e argini rinforzati

  • Arrivo di tappa a Modena, le strade chiuse per il passaggio del Giro

  • L'agriturismo La Falda chiude dopo l'allagamento, "Le istituzioni non hanno mai fatto le debite manutenzioni"

  • Folle corsa per seminare la Polizia, poi il frontale con la Volante. Due arresti

Torna su
ModenaToday è in caricamento