Bronzo italiano per la Ferrari negli ostacoli. Quattro titoli regionali nel weekend

Si chiude con la medaglia di bronzo per Sandra Milena Ferrari, sui 60 metri ostacoli, la spedizione della Fratellanza ai campionati italiani Indoor categoria Allievi. Da Parma per i campionati assoluti Indoor e da Castellarano per i CdS di corsa campestre arrivano invece quattro titoli regionali

Giornata entusiasmante e gara con elevatissimi contenuti tecnici quella sui 60 metri ad ostacoli ai campionati italiani Indoor Allievi che si sono disputati ad Ancona. Dalle batterie del mattino fino alla finale del pomeriggio, passando per le semifinali, è stata una sfida intensa fra Veronica Besana, laureatasi campionessa italiana, Larissa Iapichino, talento in erba e figlia di Fiona May, e la nostra Sandra Milena Ferrari. Per la portacolori gialloblu alla fine arriva un terzo posto ed il primato personale con 8.48, un risultato di prestigio considerando anche che la Ferrari è al primo anno in categoria. Si ferma, invece, in batteria la corsa dell’altra modenese, Ludovica Di Bitonto, ed anche quella di Ethan Mazzanti al maschile. Dieci nel complesso erano gli atleti geminiani in gara nella due giorni, tra i risultati migliori quello di Marlon Bettuzzi sugli 800 metri chiusi al settimo posto complessivo con il crono di 2:03.53. Più complicata la prova per Francesca Vercalli sulla medesima distanza ed anche quella dei velocisti Riccardo Valentini e Alessandra Morandi, che non sono riusciti a superare le batterie.

Spostandoci ai salti buon sesto posto per Giulia Cassanelli nell’asta, mentre nel triplo maschile Francesco Ferrari avvicina il proprio personale saltando 13.12 e chiude diciassettesimo a pochi centimetri da diversi atleti che lo hanno preceduto. Nell top ten della propria specialità anche Lucy Eseosa Omovbe, settima nel lancio del peso grazie alla misura di 12.50 raggiunta all’ultimo lancio.

Fattori e Romani campionesse regionali assolute

Due giorni di gare anche a Parma per assegnare i titoli regionali Indoor assoluti. Tripletta geminiana sui 50 metri femminili con Laura Fattori campionessa, per il terzo anno consecutivo, davanti a Federica Giannotti e Leonice Germini. In campo maschile il miglior gialloblu è Matteo Ansaloni, ai piedi del podio nella gara vinta dal fuori classifica, essendo di Pisa, Delmas Obou. Terzo un altro modenese, Matteo Corradini, nella Finale 2. Buon salto di 10.10 metri, invece, per la giovane allieva Martina Berni nella gara di triplo. Sempre in tema di salti secondo titolo regionale dopo quello Juniores per Nicole Romani che salta 1.71 nell’alto e chiude alla pari della fuori classifica Erica Marchetti della Bracco Atletica. Settima assoluta e miglior gialloblu nel lungo la Junior Bianca Mantovani con la misura di 5.27. Al maschile argento per Paolo Pavel Solieri nell’asta grazie ai 4 metri saltati al primo tentativo, mentre non trova la misura di 3.40 il classe 1945 Arrigo Ghi.

CdS campestre, Juniores campioni regionali al maschile e femminile

In mattinata a Castellarano è andata in scena anche la seconda prova valida per i Campionati di Società di corsa campestre a livello regionale. Come successo a fine gennaio nella gara inaugurale di Cesena i portacolori gialloblu si sono messi in luce in maniera particolare nella categoria Juniores, conquistando il successo di squadra sia tra i maschi che tra le femmine ed anche il successo individuale con Davide Rossi e Martina Cornia. In particolare in campo femminile da segnalare sette atlete nelle prime nove posizioni. Salendo alla categoria Senior è Maria Chiara Cascavilla ad imporsi nella prova femminile sui 6 chilometri, mentre tra i maschi sui 10 chilometri il migliore è Gianmarco Accardo che chiude sedicesimo. Per quanto riguarda le classifiche di società, invece, le donne sono terze a due soli punti da Forlì e a trentasei dalla Calcestruzzi Corradini, mentre noni sono gli uomini con 420 punti. Queste sono anche le classifiche definitive per queste categorie pertanto la Fratellanza 1874 è campione regionale in entrambe le categorie Junior. Terzo e quarto posto di società sono poi i piazzamenti della graduatoria dedicata ai Master dove si sono messi in luce Maurizio Gentile, terzo tra gli SM 50, Alessandro Bianchi, quinto tra gli SM45, Rossella Corradini, terza tra le SF55, e Solmi Renata, a sua volta sull’ultimo gradino del podio nelle SF65. Scendendo tra le più giovani, infine, la Fratellanza si conferma al secondo posto di società tra le Cadette dopo una gara dove la migliore è Tiziana Anobile, sesta al traguardo. Non valida per le classifiche, invece, la gara degli Allievi vinta dalla nostra Francesca Badiali al femminile. Quarto, invece, il miglior portacolori geminiano al maschile ovvero Gian Marco Ronchetti. Ultima prova in programma fra due settimane a Correggio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rapina il Centrofutta di Pozza, arrestato dopo una breve fuga

  • Attualità

    Polveri sottili verso quota 100, blocco straordinario del traffico fino a giovedì

  • Cronaca

    Ancora un furto di champagne, straniero in manette a La Rotonda

  • Cronaca

    Entra in maglietta, esce con due giubbotti addosso senza passare dalla cassa: denunciato

I più letti della settimana

  • Scomparsi. Ritrovato lungo la ferrovia il cadavere di Aurora Lagianella

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e Provincia

  • Fa irruzione a scuola per baciare la segretaria, giovane denunciato

  • Dà in escandescenza e si abbassa i pantaloni al parco, denunciato dalla Municipale

  • Completamente nudo per le vie del paese, bloccato dai Carabinieri

  • Persona investita sui binari a Mirandola, treni fermi e disagi

Torna su
ModenaToday è in caricamento