Calciomercato, presentato Signori: "Credo nella salvezza del Modena"

E' stato presentato oggi Francesco Signori, centrocampista già in maglia gialloblù la scorsa stagione e autore di un ottimo campionato. Il giocatore, che arriva in prestito dalla Sampdoria, è intenzionato a centrare l'obiettivo della salvezza

E' stato presentato oggi Francesco Signori, nel giorno in cui è stato reso ufficiale il suo ritorno a Modena con la formula del prestito dalla Sampdoria. Il giovane centrocampista era vicino al ritorno già in estate, ma la società blucerchiata lo aveva trattenuto per poi tenerlo parcheggiato, senza dare al ragazzo la possibilità di giocare nemmeno un minuto: "Eravamo in tanti - spiega Signori - e l'allenatore ha deciso di non farmi giocare". Timido e di poche parole, il centrocampista confessa di aver accettato subito e senza pensarci due volte l'offerta del Modena: "Mi ero trovato benissimo l'anno scorso e la società mi da fiducia; spero di ripagarla". Anche Pari conferma di essere sempre rimasto in contatto con il procuratore e la società di Genova, al fine di arrivare ad un accordo: "Lo abbiamo rincorso fin dal primo di settembre - spiega il Direttore Sportivo - e lui ha sempre espresso la volontà di tornare a Modena, prima di guardare altre proposte".

Ha scelto il numero 69 e si sta allenando con i compagni già dal 28 dicembre scorso; nonostante non sia molto tempo, Signori si sente già pronto per entrare in campo a Verona venerdì contro l'Hellas, ma lascia al Mister la decisione finale. "Sono tornato per fare bene - dice il centrocampista -. Ora siamo in una brutta situazione ma è presto per parlare, sarà la fine del campionato a dire cosa abbiamo fatto". Il ragazzo, conscio delle difficoltà, non perde d'occhio l'obiettivo: "Ho trovato una buona squadra, un bel Modena e la salvezza a portata di mano. La struttura è rimasta la stessa dello scorso anno e ci sono giocatori di esperienza. Non mi aspettavo l'esonero di Bergodi sinceramente, ma credo nella salvezza che è il primo obiettivo".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salta la cassa con una tv sotto braccio, stroncata sul nascere l'impresa impossibile di un 31enne

  • Cena aziendale degenera, minaccia il collega armato di coltello e forchettone

  • L'ex compagno di classe saluta la sua ragazza, lui lo colpisce con una testata

  • Truffa del CD-rom, incastrato un 45enne dopo sette colpi in città

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Si affrontano in strada per una donna "contesa", feriti e denunciati

Torna su
ModenaToday è in caricamento