Calcio, Serie B: Bianchi si sente già pronto per Verona-Sassuolo

E' arrivato a Sassuolo da poche ore ma si è già ambientato il neo-acquisto Tommaso Bianchi. Viene da una retrocessione e una brutta estate a Piacenza ma si è messo già a completa disposizione di mister Pea

La presentazione del centrocampista Tommaso Bianchi

Arriva sullo scadere del mercato estivo Tommaso Bianchi (classe 1988), centrocampista versatile che esprime al meglio la sua forza stando davanti alla difesa. Ha una brutta annata alle spalle da cercare di dimenticare: "Non ho ancora smaltito - dice Bianchi - la delusione della retrocessione con il Piacenza ed anche per questo ho tanta voglia di fare e di mettermi a completa disposizione dando il massimo". E' appena arrivato ma ha già potuto conoscere la squadra e l'ambiente neroverde: "E' una buona squadra - continua il giocatore livornese - che penserà alla giornata ma in silenzio potrà arrivare sicuramente lontano: la partenza di campionato lo dimostra". Nonostante abbia giocato poco finora e abbia cominciato la preparazione in ritardo senza allenatore a Piacenza, Bianchi si è detto assolutamente disponibile a qualsiasi decisione del Mister: "A decidere è Pea, ma se dovesse schierarmi già contro il Verona io non mi tirerei indietro. Ho voglia di rimettermi subito al lavoro e questo è l'ambiente giusto per ripartire e per crescere. Qui a Sassuolo - conclude Bianchi - ho ritrovato Cofie, che giocava con me nel Piacenza, e ne sono contentissimo anche perchè è un calciatore bravissimo e  fortissimo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni: Provincia di Modena in linea con la Regione. Via Emilia targata Pd

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

  • Bambina di sei anni precipita dalla seggiovia, paura sul cimone

  • Spaccio e clandestini, chiuso per dieci giorni il bar Nuovo Fiore

  • Regionali. Bonaccini esulta, domani sera festa in Piazza Grande

Torna su
ModenaToday è in caricamento