Coppa Italia: il Verona condanna il Sassuolo ai rigori

Dopo un rocambolesco 3 a 3 nei primi 90 minuti e dopo il nulla di fatto neisupplementari, i tiri dal dischetto hanno condannato i ragazzi di mister Fulvio Pea: avanti quindi l'Hellas dell'ex neroverde Andrea Mandorlini

Andrea Mandorlini, allenatore dell'Hellas Verona

Il Verona si è qualificato al quarto turno di Coppa Italia battendo in trasferta il Sassuolo per 7-5 dopo i calci di rigore. Nei tempi regolamentari (2-1 al primo tempo, 3-3 al 90esimo) hanno segnato Boakye (S) al 17', Berrettoni (V) al 27', Troiano (S) al 34' nel primo tempo, D'Alessandro (V) al 19' Laribi (S) al 43', Ferrari (V) al 93'. Senza gol i supplementari, poi la decisione dal dischetto. Il Verona affronterà la qualificata tra Parma e Grosseto.

Dopo il primo vantaggio, il Verona aveva fallito proprio un calcio di rigore (Ferrari ha tirato sopra la traversa al 21') ma dagli undici metri si è poi preso la rivincita dopo lo scoppiettante finale con la rete di Laribi e la risposta di Ferrari in 4' e il nulla di fatto dei supplementari. Ai rigori per il Verona dell'ex Mandorlini hanno segnato Le Noci, Esposito, Mancini e Ferrari (altro tiro alto di Gomez). Per il Sassuolo in gol Troiano e Longhi ma sono stati decisivi gli errori di Laribi e Boakye.

(ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavoro nero, sospesa l'attività di una pizzeria di Maranello

  • Al supermercarto con il contenitore per alimenti portato da casa, a Modena si sperimenta

  • Scappa di casa a soli 10 anni, ritrovato in stazione in piena notte

  • Licenziati due dipendenti della Polcart, i colleghi minacciano lo sciopero

  • Inceneritore e qualità dell'aria: "I rifiuti da fuori Modena inquinano come 100mila auto"

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

Torna su
ModenaToday è in caricamento