Taglio del nastro per il Mapei Football Center, sei campi e strutture innovative per il Sassuolo

Un investimento importante per la società del patron Squinzi, che dopo lo stadio di proprietà punta a consolidare la propria struttura sportiva anche nei settori giovanili

Questa mattina cerimonia ufficiale di inaugurazione per il “Mapei Football Center”, il nuovo centro sportivo del Sassuolo Calcio. Il Mapei Football Center, 45.000 mq di centro sportivo, è stato realizzato in due anni e nasce grazie ad una convenzione tra il Sassuolo Calcio e il Comune di Sassuolo, in virtù di una concessione di durata quarantennale di un'area di proprietà comunale in località Cà Marta, finalizzata alla realizzazione e gestione di un piano di promozione sportiva.

“Oggi è un momento importante nella storia del Sassuolo Calcio,” afferma così Giorgio Squinzi, Patron della società neroverde “un ulteriore traguardo che conferma la strategia e le scelte di Mapei nel mondo dello sport. Mapei è legata da sempre allo sport con il quale condivide gli stessi valori: gioco di squadra, ricerca dell'eccellenza, passione e entusiasmo. Nella gestione della squadra applichiamo la stessa filosofia che adottiamo in azienda: continuiamo a investire per ottenere risultati duraturi nel tempo. L'apertura del centro è in questo senso un investimento in vista di traguardi sempre più importanti. Mapei Football Center sarà una struttura di eccellenza nel campo dell’impiantistica sportiva e supporto alla prima squadra e ai giovani, così come un punto di incontro con i tifosi e il territorio attraverso le molteplici iniziative e i progetti di integrazione che il Sassuolo Calcio vi organizzerà.”

Dopo uno stadio di proprietà, il Mapei Stadium a Reggio Emilia, vero fiore all'occhiello per la società, che oltre ai 6 campionati di Serie A del Sassuolo Calcio ha ospitato la Finale di Champions League Femminile, la Nazionale Italiana e a breve ospiterà anche l'Europeo U21, oggi il Sassuolo Calcio inaugura la sua nuova casa: un centro sportivo all'avanguardia. Il Presidente Carlo Rossi commenta così l’apertura del nuovo centro sportivo: “Vedere oggi il Mapei Football Center è come vedere la realizzazione di un sogno coltivato per anni. Sarà sicuramente un grande impulso per le attività della prima squadra e del Settore giovanile e credo darà anche lustro e prestigio alla città di Sassuolo. Se mi avessero detto, 15 anni fa, che ci saremmo ritrovati in Serie A con il Sassuolo Maschile e Femminile e con un totale di 21 squadre con la maglia neroverde non ci avrei mai creduto. Questo nuovo Centro Sportivo è la conferma della progettualità e della lungimiranza della Famiglia Squinzi e del Gruppo Mapei ai quali va il mio più grande ringraziamento.”

Grazie alla sinergia con Mapei, il Sassuolo Calcio ha realizzato in breve tempo una struttura con 6 campi da gioco, di cui uno con tribuna coperta che vedranno convivere gli allenamenti della Prima Squadra e del Settore Giovanile, un edificio principale e due edifici minori di servizio. L’edificio principale si dispone tra due campi da calcio e ne prende la misura: al piano terra le funzioni pubbliche e la prima squadra, al piano primo le squadre giovanili e al piano secondo gli uffici della società.

“Per il Sassuolo Calcio è davvero un traguardo importante inaugurare oggi il centro sportivo.” afferma Giovanni Carnevali, A.D. e Direttore Generale Sassuolo Calcio “Ci permetterà di crescere sempre di più: avere il settore giovanile e la prima squadra fianco a fianco significa far lavorare in maniera sinergica i due reparti. Un unico spazio in grado di accogliere tutte le funzioni e le anime del Club ci permetterà di migliorarci continuamente, confrontandoci ogni giorno. Parlando del progetto, sono emersi valori come solidità e concretezza, faremo di tutto per metterli in pratica giorno per giorno, in maniera molto semplice, lavorando assieme con l'ambizione di fare sempre meglio”.

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Estate 2019: piscine a Modena con orari e programmi

  • Il riso: proprietà, benefici e correlazione con l’obesità

  • Le migliori osterie di Modena. Dove gustare la cucina tradizionale

  • Le migliori piadinerie di Modena

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro, 61enne muore schiacciato sotto il suo trattore

  • Cade dal furgone in via Giardini, muore un operaio trentenne

  • Cronotachigrafo truccato, multa e ritiro della patente per un camionista

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • “Truffa del catalogo”, una ventina di nuove vittime a Modena

  • Eccezionale intervento all’Ospedale di Carpi, specialisti in rete per curare una metastasi

Torna su
ModenaToday è in caricamento