Memorial Mucchi, ci siamo: a Collegarola la carica dei 1200

Domani il Torneo Città di Modena vedrà sfidarsi sui campi del Modena Rugby 1965 bambini provenienti da tutta Italia

foto Sara Bonfiglioli

È il giorno del Torneo Città di Modena e Collegarola si prepara all’invasione di oltre 1200 bambini provenienti da tutta Italia. Il torneo di minirugby, dedicato alla memoria di Marco Mucchi, ex giocatore del Modena Rugby scomparso nel 2010, è organizzato dal Modena Rugby 1965, con il patrocinio del Comune di Modena. Uno staff di 200 volontari sarà impegnato per tutta la giornata, a partire dalle ore 8 con l’accreditamento delle squadre. Alle ore 9.15 è in programma il calcio d’inizio delle gare di Under 6, Under 8, Under 10 e Under 12, terzo tempo previsto per le ore 11.15, finali alle 15.15 e premiazioni alle 16.15.

Oltre ai padroni di casa del Modena Rugby 1965, saranno in campo le modenesi SMS Lanfranco, Olimpia Vignola, Rugby Carpi e Highlanders Formigine, le emiliano-romagnole Amatori Parma School, Rugby Reggio Young, Cus Ferrara e Persiceto Rugby, le venete Benetton Treviso, Cus Verona, Valsugana Rugby Junior e Rugby Monselice, le toscane Gispi Prato, Firenze Rugby 1931, Amatori Rugby Cecina e Livorno Rugby. Presenti al torneo anche i piemontesi del Settimo Rugby Junior, i lombardi del Rugby Milano, Rugby Metanopoli e Cernusco sul Naviglio, i laziali del Primavera Rugby e i campani del Benevento.

Tra le novità di quest’anno c’è l’utilizzo dei social network, con le classifiche dei vari gironi e i relativi risultati pubblicati su Instagram e visibili anche su Facebook, e un foto contest per il pubblico presente (minirugger, rugby coach, rugby fan/terzo tempo le categorie del contest). «Mai mi sarei aspettato – spiega Enrico Freddi, presidente del Modena Rugby 1965 – momenti tanto convulsi ed eccitanti come quelli che stiamo vivendo in attesa del “Mucchi”. Dopo poche edizioni abbiamo già oltre 1200 bambini iscritti e 23 società partecipanti, tutte di grande qualità e, per un fortunato caso del destino, saranno a Modena tutte o quasi le finaliste del Topolino, il più importante torneo italiano a livello giovanile. Si tratta di una bella occasione di rivincita per tutti, credo che sotto l’aspetto sportivo di meglio non potevamo aspettarci, ora toccherà ai 1200 bambini recitare la parte dei protagonisti di questo 6° Torneo Città di Modena».

Intanto l’Under 18 si gioca l’Elite nel campo della Sacca. Non c’è solo il Torneo Città di Modena nell’agenda del week end del Modena Rugby 1965. L’Under 18 dei coach Bigliardi, Ivanciuc e Rovina giocheranno l’andata della semifinale per l’accesso al girone Elite di categoria. Di fronte ai verdeblù ci saranno i pari età del Cus Perugia, la gara si giocherà domani alle ore 12.30 al campo della Sacca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Indagine sui prezzi nei supermercati: Esselunga e Coop si dividono la spesa online

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Si cappotta con l'auto lungo la Circondariale, muore un giovane a Fiorano

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Il Panaro raggiunge livelli ciritici, chiude via Emilia. La situazione della viabilità

  • L'acqua filtra nelle cisterne, automobilisti in panne al distributore

Torna su
ModenaToday è in caricamento