Modena, Ardemagni: "Gol in rovesciata? Magari contro il Sassuolo"

Ha già segnato parecchi gol e ribadisce che a gennaio non si muoverà da Modena, Matteo Ardemagni è sempre più un idolo dei tifosi gialloblù e sogna un gol in rovesciata entro la fine dell'anno, magari proprio nel derby

E' in un buon momento e sprizza allegria da tutti i pori Matteo Ardemagni, bomber del Modena che nella amichevole di ieri ha rischiato di farsi male: "Ieri ho ricevuto una botta alla solita caviglia - ha spiegato l'attaccante -, ma oggi mi sono allenato benissimo quindi tutto a posto". Nessun problema quindi per lui che, insieme a Lazarevic, è una delle certezze nella formazione di Marcolin e lo sarà anche sabato quando arriveranno i marchigiani al 'Braglia': "Contro l'Ascoli sarà difficile perché credo lo siano tutte le partite in Serie B - confessa Ardemagni -; arriveranno incavolati per la sconfitta contro il Livorno ma noi dobbiamo credere ancora di più nei nostri mezzi, soprattutto dopo la gara di Vercelli dove abbiamo battuto una buona squadra, temporeggiando forse nel primo tempo e creando più occasioni nel secondo".

Il passaggio dal 3-4-3 al 4-3-3 ha dato buoni frutti e quest'ultimo modulo verrà riproposto anche sabato, per Matteo però non è cambiato praticamente nulla: "Il cambio di modulo non mi crea difficoltà perché io sono sempre lì davanti a fare la guerra e mi inserisco con gli esterni veloci che danno profondità e mettono la palla in mezzo - spiega il bomber di Milano -. E' presto per parlare, ma quando ho fatto i play off con il Cittadella avevamo fatto bene il girone di ritorno, quest'anno col Modena siamo partiti bene da subito, anche se qualche punto lo abbiamo perso per strada. Dobbiamo comunque guardare dopo ogni partita perché basta sbagliarne due e si ritorna in mezzo alla classifica. Siamo consapevoli dei nostri mezzi e si stanno vedendo anche i risultati".

Potrebbe trovare difficoltà però nella partita di sabato Ardemagni, soprattutto se l'Ascoli verrà a Modena per cercare di difendersi: "Io faccio fatica quando le squadre si chiudono, spero che l'Ascoli venga a giocarsela e si apra un po'. Il Mister ci ha fatto lavorare ancora di più in settimana - continua Ardemagni - per non farci adagiare, dobbiamo avere la bava alla bocca come se avessimo perso a Vercelli". Lo abbiamo visto più volte andare sotto la curva ad incitare i tifosi e questo gli da ancora di più la carica e la fame del gol: "Il pubblico è una delle nostre forze perciò invito tutti a venire numerosi allo stadio e a farsi sentire; io quando sono sotto la curva li sento bene". Dopo le ultime prodezze di Ibrahimovic e data la passione di Arde per le rovesciate, la domanda sorge spontanea, la risposta anche: "Prima della fine dell'anno voglio riuscire a fare un gol in rovesciata, magari contro il Sassuolo".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato il 16enne scomparso da Finale Emilia, sta bene

  • Morto a soli 37 anni Giuseppe Loschi, medico del Modena Fc

  • Mirandola, in manette il datore di lavoro del 39enne violentato: "Vittima totalmente succube"

  • Muore sulla panchina del parco delle Rimembranze, inutili i soccorsi

  • Benefici delle piante grasse: 5 motivi per cui averle favorisce la salute

  • Carambola fra quattro auto in via Giardini a Formigine, grave un'anziana

Torna su
ModenaToday è in caricamento