Modena, Perticone: "I punti importanti vanno fatti adesso"

E' uno degli ultimi arrivati di gennaio ed ha già dimostrato un grande valore in campo: il difensore Romano Perticone ha parlato del Modena e della partita di sabato contro la sua ex squadra, il Livorno

E' arrivato a gennaio Romano Perticone ma è stato protagonista di momenti molto intensi per i gialloblù: "Il fatto di esporsi (riferendosi alla rivolta verso Cuttone) ha dato qualcosa in più e responsabilizzato i giocatori per ottenere questi risultati: quando ti senti in dovere di dimostrare quello che vali puoi essere facilitato nel raggiungere l'obiettivo. Dal primo giorno ho detto ai miei compagni che il Modena aveva i giocatori per stare nella parte sinistra della classifica poi le cose si sono messe male, quando sei in una certa zona è più difficile giocare e le partite sono più delicate. Prima riusciamo a toglierci da qualsiasi discorso di retrocessione meglio è".

Oltre a conoscere già bene il Modena, perticone conosce soprattutto bene il Livorno, il prossimo avversario, dove ha militato per 4 anni: "Nel Livorno le ambizioni sono cambiate, stanno tutti bene. Mister Bergodi conosce benissimo la categoria e non c'è bisogno che gli dica più di quel che lui già sa. Loro hanno perso a Reggio Calabria e stanno caricando la partita di sabato come uno scontro salvezza, dobbiamo essere preparati a questo. Sul fattore nervoso non dobbiamo essere inferiori a loro. Ho vissuto momenti bellissimi e bruttissimi a Livorno, ci sarà gente tra il pubblico che mi vorrà sempre bene e sicuramente anche persone che me ne vorranno meno ma io sono disinteressato, venga quel che sarà".

Nelle ultime partite è sembrato che la salvezza possa arrivare facilmente e che forse si possa anch alzare l'asticella: "In questo periodo abbiamo fatto punti importanti e scavalcato anche il Livorno quindi è un momento positivo anche per i singoli. Livorno non è un campo facile anche se in casa a volte psicologicamente loro possono incappare in qualche sconfitta e l'Ascoli ha punti di penalizzazione quindi sono 2 partite difficili. I punti importanti dobbiamo farli adesso che siamo in una zona tranquilla della classifica. Il derby è un obiettivo importante e c'è voglia di fare bene soprattutto per quello che abbiamo vissuto a gennaio, ora non siamo né carne né pesce".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina all'Eurospin, all'ospedale un dipendente colpito con un fucile

  • Frontale fra auto e camion, 26enne muore sulla Panaria Bassa

  • Assalto armato al portavalori, guardie rapinate all'uscita del Grandemilia

  • Acqua "del rubinetto" e tumori alla vescica, uno studio fa luce sulle correlazioni

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

Torna su
ModenaToday è in caricamento