Modena Reggio Audace 4 - 1 | I canarini vincono il derby dei play off

Vittoria netta del Modena nel derby con la Reggio Audace che vale la vittoria dei play off di Serie D. Ora si attendono notizie sui ripescaggi

IL MATCH - La prima grande occasione è per il Modena con Sansovini che al 10' prova a ribadire in rete una parata del portiere Rossi, ma il pallone viene bloccato sulla linea di porta da Rozzio. Chiedono un rigore per fallo in area su Ferrario i canarini al 16', quando l'attaccante viene preso e buttato a terra con una trattenuta della maglia, ma l'arbitro non lo concede. Spinge la squadra gialloblù e al 22' arriva finalmente il vantaggio quando un difensore della Reggio Audace di testa prolunga sul secondo palo un cross di Bellini; sul pallone arriva Ferrario che calcia la prima volta e si fa parare da Rossi, poi la sfera torna sui suoi piedi e il secondo tiro entra in rete e fa esplodere il Braglia. Partita molto sentita al 'Braglia', le due squadre giocano in maniera molto aggressiva con tanti falli a centrocampo, ma di occasioni non se ne creano tante. Gli ospiti si fanno vedere per la prima volta davanti alla porta di Piras al 36' con Pastore che dalla sinistra tira, ma il portiere è pronto e para. Nella ripresa il Modena raddoppia subito con Sansovini che al 50' dalla distanza infila il pallone sotto l'incrocio dei pali. Risponde la Reggiana portando pressione in area canarina tanto da indurre Zanoni a rischiare l'autogol, ma Piras riesce a bloccare il pallone sotto la traversa. I canarini sembrano in formissima, in questa ultima partita dell'anno, e al 63' arriva addirittura il terzo gol, la doppietta di Ferrario che parte in contropiede e quando arriva al limite dell'area libera il tiro che colpisce l'interno palo e poi entra facendo fare al pallone tutto il giro della rete. Quando mancano dieci minuti alla fine del match si fa vedere la Reggio Audace che prova a sorprendere il Modena a porta vuota con Zamparo, ma il giocatore granata attende troppo e permette a Piras di rientrare tra i pali e parare. All'84' arriva poi il gol degli ospiti con Rozzio che piazzato sul secondo palo va a incornare una punizione di Alvitrez mettendola in rete. Al 90' arriva anche il quarto gol del Modena, ancora una volta Ferrario, ma non viene convalidato per fuorigioco. Palo della Reggiana al 92' con Zamparo. Entra al 93' Baldazzi e nemmeno un minuto più tardi segna un gol appostato al centro dell'area su assist di Rabiu dalla sinistra.

MODENA (4-3-1-2): Piras; Bellini, Berni, Perna, Zanoni (93' Magliozzi); Rabiu, Pettarin (83′ Loviso), Calamai (74′ Montella), Duca (89′ Boscolo Papo); Sansovini (93' Baldazzi), Ferrario. A disp.: Dieye, Ndoj, Messori, Letizia. All.: Malverti

REGGIO AUDACE (4-3-1-2): Rossi; Cicagna, Spanò, Rozzio, Casanova (52′ Bran); Staiti, Cavagna (57′ Avitrez), Pastore (70′ Cozzari); Sanat (52′ Dammacco); Zamparo, Ponsat. A disp.: Venturelli, Palmiero, Cozzolino, Osuji, Bardeggia. All.: Antonioli

ARBITRO: Sig. Simone Galipò di Firenze

RETI: 23′, 63' Ferrario, 50′ Sansovini, 84′ Zamparo

NOTE: ammoniti Duca, Bran.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Rubati i dati di 3 milioni di clienti Unicredit, preoccupazione anche Modena

  • "Buonasera, io sarei ricercato", ladro ventenne si presenta in caserma con la madre

  • Sorpreso a bordo di un'auto rubata con un documento falso, arrestato un 38enne

  • Incidente senza gomme da neve? A Sassuolo si dovrà pagare "il disturbo" alla Polizia Municipale

  • Oltre un chilo di cocaina nascosta sotto il cofano, arrestato un trafficante

Torna su
ModenaToday è in caricamento