Mondiali Antirazzisti. United Glasgow vincono il torneo in memoria di Emmanuel

Si sono conclusi ieri i Mondiali Antirazzisti che nella loro ventesima edizione hanno visto partecipare 184 squadre con 30 gironi eliminatori. Come ogni anno i mondiali si sono giocati al Parco di Bosco Albergati a Castelfranco Emilia

Si sono conclusi ieri i Mondiali Antirazzisti che nella loro ventesima edizione hanno visto partecipare 184 squadre con 30 gironi eliminatori. Come ogni anno i mondiali si sono giocati al Parco di Bosco Albergati a Castelfranco Emilia, ma a differenza delle precedenti edizioni un evento razziale ha visto le prime pagine dei giornali nazionali. Si tratta dell'omicidio di Emmanuel Chidi Namdi, nigeriano di 36 anni morto quattro giorni fa. 

L'atto di violenza è avveunto a Fermo, è avvenuto a seguito di uno scontro tra Emmanuel ed un ultrà italiano, dopo che quest'ultimo aveva insultato la compagna del nigeriano con l'appellativo "scimmia". Sulla dinamica dell'omicidio bisogna ancora fare chiarezza, tuttavia la Coppa Invisibili, ossia il premio a fine torneo, è stato dedicato proprio ad Emmanuel. 

Dopo tre giorni di torneo calcistico a portare a casa la Coppa è stata la United Glasgow, per l'appunto una formazione scozzese che si è distinta durante l'anno per le sue campagne contro il sessismo e l'omofobia, vedendola protagonista di un progetto caratterizzata da un'alta presenza di rifugiati. Tuttavia non solo gli unici ad avere vinto, infatti la squadra francese dei Non di caso hanno vinto la Coppa Fair Play per aver proposto di stabilire le regole di gioco lanciando un dado.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

  • L'acqua filtra nelle cisterne, automobilisti in panne al distributore

Torna su
ModenaToday è in caricamento