Novara Modena 0 - 1, le pagelle | Novellino rigenera anche Surraco

Su Colombi, Nardini, Mazzarani e Gozzi avevamo già alcune certezze, ora cominciano ad arrivare conferme anche da Surraco, autore ieri di un'ottima gara

Ecco le pagelle di Novara Modena 0-1.

NOVARA: Bardi 6.5; Colombo 6, Lisuzzo 6, Perticone 6.5 (77' Bastrini s.v.), Crescenzi 5; Marianini 5 (Pesce 6), Buzzegoli 6.5, Fernandes 5.5 (65' Mehmeti s.v.); Gonzalez 5, Seferovic 5.5, Lazzari 5.5.
MODENA: Colombi 7; Andelkovic 6.5, Zoboli 6.5 (46' Gozzi 7), Perna 6.5, Gulan 6.5; Nardini 7, Signori 6.5; Lazarevic 6, Mazzarani 7, Piscitella 6 (83' Minarini); Surraco 7.

MIGLIORI TODAY

COLOMBI 7 - Salva il risultato due volte, diventando quindi determinante per la vittoria e incisivo quasi come avesse fatto due gol.

GOZZI 7 - Entra nella ripresa al posto di Zoboli e pochi minuti dopo segna il gol che vale la vittoria con una incornata delle sue. Per lui è il terzo gol in stagione.

NARDINI 7 - Non si risparmia mai per il suo Modena. Oltre a correre come suo solito, infonde carica e grinta in tutti, compagni e tifosi.

MAZZARANI 7 - E' sua la punizione precisa per la testa di Gozzi. Prima del gol si fa vedere più volte in area avversaria e impegna Bardi. Contro la sua ex torna a sfoggiare una tecnica da Serie A.

SURRACO 7 - Solito fare prestazioni ad intermittenza, ieri era nella giornata positiva. Corre, tiene palla, usa grinta e convinzione. Le qualità non mancano e finalmente le ha tirate fuori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cinque emiliani contagiati, Bonaccini: "Stiamo valutando chiusura di nidi, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Trema la pianura, scossa di terremoto MI 3.4 tra Modena e Reggio

  • Coronavirus. Tutte le scuole in Emilia-Romagna chiuse fino al 1 marzo

  • Aggiornamento Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna. "Chi ha dubbi chiami il 118"

  • Un contagio da Coronavirus anche nel modenese, ricoverato al Policlinico

  • Scontro in via Salvo D'Acquisto, l'ambulanza si ribalta

Torna su
ModenaToday è in caricamento