Nuoto, medaglia di bronzo per Paltrinieri agli Europei Junior

Il talento carpigiano stupisce ancora e sale sul podio degli 800 stile libero dietro al connazionale Gabriele Detti e al turco Ediz Yildirimer

Leggero e fluido, come in un patto di non aggressione tra l’uomo e l’acqua, non fosse stato coniato un soprannome e già dato ad un illustre predecessore e idolo del nostro, vorremmo fosse lui il “tonno”. Da una startlist che creava presupposti di un grande equilibrio, gli 800 stile libero dei campionati europei junior che stanno volgendo al termine a Belgrado (Serbia), hanno mantenuto fede alle premesse e hanno mostrato una volta di più il talento del diciassettenne Gregorio Paltrinieri.

 
La gara ha visto il nuotatore carpigiano rispondere alla sfida lanciata dal turco Yildirimer con cui condivideva i pronostici della vigilia, con tutti gli altri all’inseguimento della coppia. Una sfida su cui, con un eccellente gestione come nei 1500, rinviene l’altro azzurro Gabriele Detti che accelera
ai 700 metri tentando il colpaccio. Il livornese viene però ripreso negli ultimi 50 metri quando tutti e 3 i contendenti inseriscono la gambata per il rush finale. 
 
Risultato finale 1° Ediz Yildirimer che vince il titolo in 8’00.82 (ultimo 50 in 27.32), Gabriele Detti l’eterno secondo con 8’00.95 che dopo 400 e 1500 fa il tris di argenti e 3° Paltrinieri in 8’01.31. Per essere una fase di allenamento è risultata molto proficua e per di più sottolineata dalle parole di elogio del CT Bolognani che gli ricorda l’estate piena di impegni lo aspettano. Comunque vada, sarà un successo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al parco Amendola, si allontana dalla casa di riposo e annega nel lago

  • Al supermercarto con il contenitore per alimenti portato da casa, a Modena si sperimenta

  • Fermata e denunciata per guida in stato di ebbrezza, chiama la sorella ma è alticcia pure lei

  • Lavoro nero, sospesa l'attività di una pizzeria di Maranello

  • Scappa di casa a soli 10 anni, ritrovato in stazione in piena notte

  • Inceneritore e qualità dell'aria: "I rifiuti da fuori Modena inquinano come 100mila auto"

Torna su
ModenaToday è in caricamento