Piacenza - Carpi 2-1 | Al Carpi "piace" far regali, derby ancora amaro per Riolfo

I biancorossi sconfitti anche al "Garilli", succede tutto nel primo tempo. Il solo Boccaccini risponde a Paponi e Nicco

Il gol di Boccaccini (foto di Francesco Passarelli)

Carpi anche contro la storia, visto che al “Garilli” mai era stato sconfitto prima di stasera. Il Carpi perde a colleziona la seconda sconfitta  (2-1) nell’arco di appena quattro giorni. Due derby amari, quello del “Garilli” segue quello del “Mapei” che inchiodano la squadra di Riolfo a quota 11 e ne ridimensionano la classifica. Uno stop complessivamente meritato quello di stasera, perché leziosità di gioco, imprecisione nell’azione offensiva e distrazioni difensive non si conciliano quasi mai col risultato. Il Carpi non poteva fare eccezione, dopo aver lasciato il semaforo verde a Sestu in occasione del primo gol e aver consentito a Nicco l’incursione vincente in occasione del raddoppio. Illusorio il 2-1 firmato – a sorpresa – da Boccaccini. Nell’intero secondo tempo il Carpi non è riuscito a completare la rimonta e mastica amaro. 

Poche soprese all’annuncio delle formazioni. Il Carpi – senza Sabotic squalificato – ripropone dal 1’ Carta, Pezzi e Vano. Mediana tutta nuova rispetto a mercoledì, con l’ingresso di Simonetti al posto dell’ex Saber. In attacco torna pure Saric e si colloca dietro le due punte (c’è Biasci). Nel Piacenza è Sestu il prescelto da Franzini per sostituire il non convocato Cacia. C’è Cattaneo dall’inizio in luogo di Corradi.

Primo tiro in porta è di marca piacentina, dopo un’iniziativa personale, Sestu al quarto d’ora si libera e calcia centrale, nessun problema per Nobile. Al 17’ gran giocata di Vano che dal limite arresta, si gira e tira di collo chiamando all’intervento Del Favero. Due minuti dopo sfonda Zappella sulla destra, il cross per un nulla non viene agganciato da Paponi. Al 29’ Nobile anticipa in uscita fuori dall’area  Paponi lanciato da Imperiale. Dopo una fase di gioco sostanzialmente equilibrata, col Carpi a ruminare calcio senza però mai concludere verso la porta avversaria, arriva al 32’ il gol dei padroni di casa. La difesa di Riolfo si fa sorprendere, “dimenticandosi” completamente di Paponi, libero di colpire di testa al centro dell’area, girando in rete alle spalle di Nobile un perfetto cross di Sestu.  Biancorossi ospiti in difficoltà. Il Piacenza sfiora il 2-0 al 42’con Imperiale per poi raggiungerlo poco prima del riposo con Nicco, abile ad inserirsi nel cuore dell’area biancorossa ed a sfruttare al meglio una sontuosa assistenza di Imperiale.  Il Carpi si scuote e dimezza lo svantaggio nel secondo minuto di recupero del primo tempo. Punizione di Carta da destra, irrompe Boccaccini che inzucca sotto la trasversale, riaprendo la contesa e riscattando una prestazione non certo impeccabile. 

Ripresa : già al 4’ Paponi tenta il bis, ma il suo colpo di testa sull’ennesimo servizio di Sestu stavolta è fuori misura. Carpi vicinissimo al pareggio all’11’ con Vano che ben appostato in area piccola  non approfitta di un liscio di Millesi. Al 20’ Saric vede e serve lo stesso Vano all’altezza dell’area piccola, l’attaccante è in ritardo e non sfrutta il “cioccolatino” del compagno. Lo stesso Saric manca completamente la sfera a due passi dal Del Favero dopo una mischia furibonda in seguito ad una punizione di Carta.  Al 32’ Imperiale già ammonito, viene graziato da Santoro dopo un fallo su Saber. 

PIACENZA – CARPI 2-1 (2-1)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

GOL: 32’ Paponi, 44’ Nicco, 47’ pt Boccaccini. 
PIACENZA (3-5-2): Del Favero 6; Della Latta 6, Milesi 6, Pergreffi 6,5; Zappella 6;  Nicco 7 (31’ st Corradi 6), Marotta 6, Cattaneo 6,5 (31’ st Bolis 6), Imperiale 7;  Paponi 7 (12’ st Sylla 6), Sestu 7 (36’ st Giandonato s.v.). A disposizione: Bertozzi, Ansaldi, El Kaouakibi, Borri, Corradi, Forte, Nannini. All.: Franzini 6,5.  
CARPI (4-3-1-2): Nobile 6; Pellegrini 5,5 (44’ st Rossoni s.v.), Boccaccini 6,  Ligi 5,5, Lomolino  (37’ st Maurizi 6); Simonetti 5 (9’ st Saber 6,5), Pezzi 5 (9’ st Fofana 6), Carta 6; Saric 6 (44’ st Carletti s.v.); Vano 5,5,  Biasci 5,5. A disp.: Rossini, Varoli, Van der Heijden, Grieco, Clemente, Mastaj, Tommasone. All.: Riolfo 6. 
ARBITRO: Santoro di Messina 5   (assistenti Cataldo di Bergamo e Ceccon di Lovere). Ammoniti pt 39’ Simonetti, 46’ Ligi; st 2’ Nicco, 18’ Vano, 25’ Imperiale, 43’ Fofana.  Recupero 2’,  5’.   TYotale 3207 di cui 117 ospiti e abbonati 2265.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiude anche la Cornetteria: "Queste regole impediscono di lavorare"

  • Coronavirus, tornano a crescere i casi in regione. "Stiamo testando gli asintomatici"

  • Contagio, due nuovi casi a Carpi e Castelvetro. Deceduta una 54enne

  • Cosa fare a Modena e provincia: 10 idee per il weekend

  • Contagio, ancora due positivi nel modenese. Ennesimo decesso in Appennino

  • Covid-19 e fase acuta: a Modena il primo intervento di riparazione del tessuto polmonare

Torna su
ModenaToday è in caricamento