Il 2018 della Fratellanza si chiude con il podio di Maria Chiara Cascavilla

In attesa delle prime gare del 2019 che inizieranno tra pochi giorni, in casa Fratellanza si festeggia l’ultimo bel risultato dell’anno appena concluso. Nel pomeriggio di ieri, infatti, Maria Chiara Cascavilla ha chiuso al terzo posto, e come prima italiana, l’ottava edizione dell’Atleticom We Run Rome, gara internazionale sulla distanza di 10km. A competere per chiudere il 2018 un parco atleti di primo livello nazionale e non solo, che in campo maschile ha visto trionfare Daniele Meucci ed in campo femminile la campionessa europea su pista in carica ovvero l’israeliana, di origine keniana, Lonah Chemtai Salpeter.

Per Maria Chiara Cascavilla la grande soddisfazione del terzo gradino del podio, al termine di una prova che l’ha vista concludere il percorso in 34:22, tempo che le vale il nuovo primato personale ed un miglioramento di quattro secondi rispetto al precedente record stabilito nel mese di novembre, ancora una volta in una gara in terra romana.

Per la portacolori gialloblù Maria Chiara Cascavilla il 2018 si chiude quindi con interessanti prospettive in vista del nuovo anno. La stagione invernale, infatti, ha riservato fino ad ora all’atleta di casa Fratellanza interessanti riscontri ed un ottimo stato di forma, che l'ha portata a ritoccare in maniera importante più di una volta il primato personale sulla distanza. Elementi, questi, che le hanno fatto sfiorare anche la chiamata in azzurro per gli Europei di Cross andati in scena a Tillburg in Olanda nella prima parte di dicembre. Chiamata non concretizzata per la scelta della Federazione di affidarsi solamente a tre atlete nella categoria assoluta tra cui, ricordiamo, la pavullese in forza all’Esercito Christine Santi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Indagine sui prezzi nei supermercati: Esselunga e Coop si dividono la spesa online

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Il Panaro raggiunge livelli ciritici, chiude via Emilia. La situazione della viabilità

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

Torna su
ModenaToday è in caricamento