Carpi-Cesena, probabili formazioni | Serie C, finalmente è campionato

Riolfo nasconde il Carpi: "Niente vantaggi agli avversari". Rifinitura a porte chiuse per i biancorossi alla vigilia del derby con il Cesena. Tutta la rosa a disposizione, dubbio portiere

Dopo gli antipasti (ritiro, amichevoli e Coppa), finalmente il campionato. Parte anche la serie C, il Carpi apre in casa ospitando il Cesena al “Cabassi” (inizio alle 15)

“Un campionato difficile, ricco di derby e di squadre ambiziose. Dove arriveremo e dove vogliamo arrivare lo scopriremo di settimana in settimana. La Coppa Italia ci ha fornito indicazioni importanti ma non possiamo e non vogliamo compiacerci più di tanto. La nostra attenzione è focalizzata sulla gara col Cesena ed il nostro obiettivo sono naturalmente i tre punti”. Così Giancarlo Riolfo, 51 anni, il nuovo tecnico biancorosso alla vigilia del match alla sua prima vera conferenza. Parlantina sciolta, schiettezza ed equilibrio nei concetti, l’allenatore ligure illustra la situazione a 24 ore dal debutto in campionato che oppone il suo Carpi – profondamente rinnovato – al neopromosso Cesena, che è ripartito addirittura dalla D lo scorso anno dopo il fallimento del 2018. “Stiamo bene e siamo pronti. C’è voglia di migliorare da parte di tutto il gruppo, i ragazzi e l’ambiente hanno pian piano eliminato le scorie della retrocessione dello scorso anno. Sotto questo aspetto, in un mese è mezzo si è lavorato molto e bene, si sono viste delle cose interessanti ed altre su cui bisogna lavorare, alzando ancora di più il livello dell’attenzione. Il campionato lo richiede il margine di errore si è ridotto e le difficoltà sono aumentate. Per fortuna sta finendo anche il mercato…".

Chi giocherà? “Ho le idee chiare su come affrontare il Cesena, ma abbiamo voluto svolgere le ultime due sedute di allenamento a porte chiuse per provare qualche soluzione lontano da occhi indiscreti. Non è il caso di dare vantaggi sia pur minimi agli avversari”. 

DAL CAMPO – Tutti e convocati i 24 in rosa, compreso l’ultimo arrivato Biasci (ex Carrarese), di cui lo stesso Riolfo non esclude l’impiego dal 1’ accanto a Vano.  Ballottaggio tra i pali tra Nobile e l’ex Rossini e tra Lomolino e Sarzi Puttini per la fascia sinistra. 

PROBABILI FORMAZIONI
CARPI (4-3-2-1): Rossini; Pellegrini, Sabotic, Ligi, Sarzi Puttini; Carta, Pezzi, Saber; Saric, Jelenic; Vano. All.: Riolfo.
CESENA (3-4-3): Agliardi; Maddaloni, Brignani, Sabato; Franchini, Franco, Rosaia, Valeri; Borello, Butic, Russini. All.: Modesto.
ARBITRO: Natilla di Molfetta (assistenti Dicosta di Novara e Cubicciotti di Nichelino).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • IQOS e sigarette elettroniche, presentato a Modena il primo studio sulla salute umana

  • Ritrovato il 16enne scomparso da Finale Emilia, sta bene

  • Mirandola, in manette il datore di lavoro del 39enne violentato: "Vittima totalmente succube"

  • Morto a soli 37 anni Giuseppe Loschi, medico del Modena Fc

  • Muore sulla panchina del parco delle Rimembranze, inutili i soccorsi

  • Benefici delle piante grasse: 5 motivi per cui averle favorisce la salute

Torna su
ModenaToday è in caricamento