Carpi-Rimini, probabili formazioni | Il tour de force biancorosso parte dal Rimini

Romagnoli al Cabassi prima delle due trasferte in quattro giorni a Reggio Emilia e a Piacenza. Riolfo_ ""Delle tre è la gara più difficile"

Tre derby regionali in nove giorni per il Carpi di Riolfo che sfida il Rimini (ore 17.30) al “Cabassi” nel tentativo, almeno per ventiquattr’ore di balzare al comando della classifica. Gara un po’ più “semplice”? “Neanche per sogno” – ammonisce il tecnico biancorosso che aggiunge – “Anzi, quella di domani è la partita più difficile, sia perché il Rimini si chiuderà di più sia perché una squadra organizzata, molto fisica, che sa alternare le due fasi di gioco e con qualità. Dobbiamo essere maturi e scegliere i tempi di gioco con serenità ma senza perdere cattiveria agonistica e determinazione. Dobbiamo essere puliti nelle giocate ma rimanendo concentrati e attenti in tutte le transizioni e in fase difensiva. E’ uno step importante da fare a livello di squadra. Il Rimini mi ha dato sempre l’impressione di organizzazione, ha messo in difficoltà tutte le avversarie che ha incontrato giocando e difendendosi con ordine dimostrando unità di intenti tra allenatore, staff e squadra”.

Situazione infortunati? “A parte Jelenic” – spiega -  “che vogliamo portare a una condizione ottimale per evitare ricadute, gli altri sono stati problemi leggeri e acciacchi che abbiamo gestito e sono tutti disponibili. La partita di Padova ha lasciato qualche segno ma sono tutte cose gestibili”. Sarà turn-over? “E’ difficile programmare” risponde il tecnico ligure – “Ci si pensa e ci si ragiona, ma adesso pensiamo a fare il massimo per la partita di domani col Rimini, poi vedremo come ne usciamo e penseremo a come affrontare la Reggiana e solo dopo il Piacenza”.

Carpi-tifosi, feeling ritrovato. “Sono contento che si stia creando un buon rapporto, sono felice che apprezzino quello che stiamo provando a proporre. Chiedo loro di starci sempre vicini anche quando inevitabilmente arriveranno momenti più difficili”.

CARPI (4-3-1-2): Nobile; Rossoni, Boccaccini, Ligi, Lomolino; Carta, Pezzi, Saric; Maurizi; Vano, Biasci. All.: Riolfo. 
RIMINI: (3-5-2): Scotti; Scappi, Ferrani, Nava; Finizio, Candido, Palma, Van Rasbeeck, Silvestro; Gerardi, Zamparo. All.: Cioffi. 
ARBITRO:  Repace di Perugia (Moro/Zampese).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non pagano il pranzo e al matrimonio arrivano i Carabinieri: "Le buste non bastano"

  • Stasera su Italia1 anche Modena protagonista della puntata de "Le Iene Show"

  • Podista investito e ucciso, tragedia alla periferia di Carpi

  • Finge di voler comprare un divano online e si fa accerditare 3.000 euro

  • Via libera all'accensione dei termosifoni. Disponibile anche il bonus per le famiglie

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

Torna su
ModenaToday è in caricamento