Piacenza - Carpi, probabili formazioni | Riscatto cercasi dopo lo stop di Reggio

Altro derby emiliano per i biancorossi di Riolfo. Si gioca al Garilli, ore 20.45. Sabotic squalificato, rientra Vano dall'inizio

Non c’è neanche il tempo per rimuginare sulla sconfitta di Reggio Emilia che è già tempo di tornare in campo. Stasera a Piacenza, stadio “Garilli”, ore 20.45, il Carpi di Riolfo cercherà di riprendersi quanto lasciato al Mapei, riscattando il ko del derby. Ci sarà bisogno, tuttavia, al cospetto di un’avversaria cotanto importante (il Piacenza vale le prime della classe), di un Carpi meno “ingenuo” in difesa e più cattivo in attacco. Il 62 per cento di possesso palla contro la Reggiana è servito a poco. Riolfo difende le scelte di mercoledì ma giustamente guarda soprattutto alla squadra di Franzini, che non avrà Cacia, non convocato per scelta societaria perché in aperta polemica col presidente onorario Gatti. “

Attorno a noi ci sono evidentemente delle aspettative altissime” – spiega l’allenatore del Carpi – “Ma non dobbiamo dimenticare da dove siamo partiti quest’estate. Le scelte tecniche spettano solo al tecnico, e se Vano non è partito dall’inizio un motivo ci sarà. A me il Carpi di Reggio nel complesso non è dispiaciuto, al netto degli errori grossolani che abbiamo commesso in occasione dei gol incassati. Il Piacenza è una delle migliori di questo campionato difficilissimo, al budget ed al blasone aggiunge anche i risultati del passato torneo, è in serie positiva, ed è per forza di cose una delle favorite. Noi ripartiamo dalle cose positive di mercoledì, sperando di abbassare il margine di errore”.

DAL CAMPO – Si torna al 4-3-1-2. Sabotic – espulso a Reggio – è squalificato, Sarzi Puttini non convocato per problemi fisici, fuori dalla lista anche Zerbo, mentre torna Jelenic che si accomoda in panca. Ballottaggi Lomolino-Rossoni (che in questo caso cambierebbe fascia rispetto a quella abituale), Simonetti-Saber (che è un ex), e Biasci-Maurizi per affiancare il rientrante Vano. Fofana non ha demeritato al Mapei, non è detto che lasci il posto a Pezzi. Nel Piacenza in attacco Sestu è il candidato numero uno per affiancare Paponi, in alternativa Franzini (ex calciatore del Sassuolo) ha a disposizione Sylla.

LE PROBABILI FORMAZIONI

PIACENZA (5-3-2): Del Favero; Zappella, Della Latta, Milesi, Pergreffi, Imperiale; Nicco, Marotta, Corradi, Paponi, Sestu. A disposizione: Bertozzi, Ansaldi, Nannini, El Kaouakibi, Bolis, Borri, Giandonato, Sylla, Forte, All.: Franzini.

CARPI (4-3-1-2): Nobile; Pellegrini, Boccaccini, Ligi, Lomolino; Simonetti, Pezzi, Carta; Saric; Vano, Biasci. A disp.: Rossini, Rossoni, Clemente, Saber, Maurizi, Grieco, Jelenic, Carletti, Van der Heijden. All.: Riolfo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ARBITRO: Santoro di Messina

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiude anche la Cornetteria: "Queste regole impediscono di lavorare"

  • Coronavirus, tornano a crescere i casi in regione. "Stiamo testando gli asintomatici"

  • Contagio, due nuovi casi a Carpi e Castelvetro. Deceduta una 54enne

  • Cosa fare a Modena e provincia: 10 idee per il weekend

  • Contagio, ancora due positivi nel modenese. Ennesimo decesso in Appennino

  • Covid-19 e fase acuta: a Modena il primo intervento di riparazione del tessuto polmonare

Torna su
ModenaToday è in caricamento