Lama Mocogno ospita il ritiro della Nazionale di Sci Nordico

Campioni e campionesse dello sci di fondo saranno ospiti del nostro Appennino fino al prossimo 15 luglio. Domenica 13 un convegno a tema sportivo

Dall'8 al 15 luglio la nazionale A maschile e femminile di sci nordico, agli ordini del nuovo commissario tecnico Giuseppe Chenetti, sta affinando la preparazione estiva, in vista della prossima stagione agonistica. Il gruppo è composto dodici atleti, tutti di prospettiva, sei della squadra maschile (Roland Clara, David Hofer, Federico Pellegrino, Maicol Rastelli, Francesco De Fabiani e Dietmar Noeckler) e sei della squadra femminile (Virginia De Martin, Elisa Brocard, Marina Piller, Greta  Laurent, Debora Agreiter e Gaia Vuerich), da due tecnici e due massaggiatori.  

Il binomio Lama Mocogno e nazionale di sci nordico si riallaccia, dopo una prima esperienza nel 1999, alla bellissima e fortunata serie dei ritiri estivi effettuati dal 2002 al 2006 quando alle Olimpiadi di Torino gli atleti azzurri ottennero bellissimi successi. E il raduno di quest’anno sarà il primo di una serie che accompagnerà le squadre fino ai giochi invernali del 2018 con la speranza di ripetere Torino 2006.  Nello specifico saranno effettuati esercizi di potenziamento, resistenza ed elasticità.

Il raduno sarà anche l’occasione per un importante convegno che si svolgerà domenica 13 Luglio alle 20,45 presso l’Hotel Villa Clorè, dal titolo   “Campioni….Sedentari”, che tratterà il tema della preparazione atletica, partendo dalle difficoltà fisiche e tecniche che incontra lo sport italiano di oggi.  La nazionale e la Fisi, in questo modo, hanno anche voluto testimoniare l’importanza che Lama Mocogno e la stazione Centro  Fondo Piana Amorotti alle Piane di Mocogno, si stanno ritagliando nel panorama delle migliori stazioni nazionali di sci nordico.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salta la cassa con una tv sotto braccio, stroncata sul nascere l'impresa impossibile di un 31enne

  • Esce di strada con l'auto, morto un 59enne a Manzolino

  • L'ex compagno di classe saluta la sua ragazza, lui lo colpisce con una testata

  • Caduta sulla rotonda di Vaciglio, grave un cicloamatore

  • Sale su un traliccio alla stazione e minaccia di gettarsi, salvata dai Carabinieri

  • Meteo | Torna il caldo con valori fino a +35°C, ma non per molto

Torna su
ModenaToday è in caricamento