Retrorunning: Venturelli bronzo ai Campionati Italiani di campestre

Terzo gradino del podio per il 35enne atleta vignolese ai Campionati Italiani. Sabato nuova gara a Villa d'Aiano

Ferragosto all’insegna del retorunning con il Campionato Italiano di Retrocampestre disputatosi a Borghetto di Valeggio sul Mincio (VR) sulla distanza di 2400 mt. Presente il leader della classifica italiana della classe Assoluti Alberto Venturelli (Vigili del Fuoco Arezzo – Gruppo Cremonini) con l’obiettivo di centrare il podio anche in questa rassegna nazionale.

Partenza col botto del trio Paolo Callegari (Corriferrara) seguito da Andrea Bardini (Retrorunning Pietrasanta) e da Alberto Venturelli. Ai 400 metri il riacutizzarsi di un problema muscolare rallentava Venturelli che stringeva comunque i denti rimanendo saldamente al terzo posto con Callegari a staccare Bardini fino ai 1800 quando l’atleta della Versilia raggiungeva e superava il fuoriclasse ferrarese e andava a prendersi il titolo italiano. Il vignolese Venturelli manteneva a distanza tutti gli inseguitori prendendosi la medaglia di bronzo, ma con il rammarico di aver potuto fare di più in condizioni migliori.

Da segnalare, inoltre, la presenza del piccolissimo Damiano Venturelli, figlio di Alberto, classe 2018 capace di partecipare e portare a termine la gara riservata ai bambini con l’aiuto di mamma Costanza Zanasi, già campionessa italiana di retrorunning. Tanti applausi e meritata medaglia per Damiano.

Domani sarà subito la volta della gara di Villa d’Aiano, sul terribile km in salita con Alberto Venturelli presente, assieme alla moglie Costanza Zanasi al rientro dopo 2 anni e naturalmente il piccolo Damiano ormai mascotte del mondo della corsa all’indietro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Oltre un chilo di cocaina nascosta sotto il cofano, arrestato un trafficante

Torna su
ModenaToday è in caricamento