Rally, rinviata la prima di Luise con GDA Communication

L'annullamento, causa maltempo, del Rally Bellunese rimanda il debutto dell'ex seconda guida Grifone con i colori della scuderia modenese.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Rinviato a data da destinarsi la prima uscita di Matteo Luise in casacca GDA Communication, complice l'annullamento del Rally Bellunese che doveva andare in scena, a Santa Giustina, tra Sabato 27 e Domenica 28 Ottobre. Un debutto atteso da molti, quello dell'adriese sulla Skoda Fabia R5 di S.A. Motorsport Italia assieme al compaesano Fabrizio Handel, con la scuderia di Modena che aveva riposto la propria fiducia per puntare ai vertici assoluti. L'allerta meteo rossa, diramata nei giorni antecedenti l'evento, ha costretto gli organizzatori ad annullamento.

“Il Comitato organizzatore Tre Cime Promotor” – si legge nel comunicato – “comunica l’annullamento per cause di forza maggiore, non dipendenti dalla propria volontà, né da proprie negligenze, del 33° Rally Bellunese. A seguito dell’avviso di criticità idrogeologica ed idraulica n.62/2018 emanato dal Centro Funzionale Decentrato della Regione Veneto con il quale è stato dichiarato – dalle ore 9 di sabato 27 ottobre e sino alle ore 14 di lunedì 29 ottobre – lo stato di ALLARME per criticità idrogeologica nei Comuni rientranti nella circoscrizione Vene A e Vene H (in cui rientrano i Comuni di Santa Giustina, Lentiai, Cesiomaggiore, Sedico, Trichiana e Limana, ove è in programma la manifestazione), nel corso della riunione dell’Unità di Crisi tenutasi in data odierna nella sede della Prefettura di Belluno – alla quale hanno preso parte tutte le componenti del sistema provinciale di Protezione civile – è emersa l’esigenza di sospendere TUTTE LE MANIFESTAZIONI PUBBLICHE in programma nel periodo di validità dell’avviso di criticità, in funzione di tutela della pubblica incolumità. Il Comitato organizzatore del 33° Rally Bellunese, profondamente amareggiato per l’accaduto, si sente in dovere di ringraziare tutti coloro che, in ogni forma, si sono prodigati spassionatamente, con grande dedizione e professionalità per garantire l’allestimento della competizione.” Seppure la stagione agonistica 2018 sia ormai agli sgoccioli Luise non getta la spugna e, nelle prossime giornate, valuterà assieme allo staff di GDA Communication e S.A. Motorsport Italia un'eventuale nuova data in calendario dove poter tornare al volante della Skoda Fabia R5.

“Siamo rimasti molto delusi ed amareggiati” – racconta Luise – “ma è ovvio che la decisione presa dall'organizzazione sia indiscutibilmente la migliore. Le previsioni meteo della vigilia non promettevano nulla di buono e, quindi, è naturale conseguenza quanto accaduto. A dire il vero forse, per noi, è meglio così. Non avendo la possibilità di correre spesso con queste vetture ritrovarsi a farlo su torrenti d'acqua, invece di strade, avrebbe rovinato il gusto del divertimento. Abbiamo aspettato tanti mesi per questo momento e non intendiamo aspettarne altrettanti perchè arrivi il nuovo anno. Nelle prossime giornate valuteremo assieme alla scuderia GDA Communication ed al team S.A. Motorsport Italia se ci sarà la concreta possibilità di affrontare un'altra gara, in sostituzione al Bellunese. Altro che dea bendata. Mi sembra ci veda bene.”

Torna su
ModenaToday è in caricamento