Sassuolo Juventus 0 - 3 | Ronaldo scatenato contro i neroverdi

Cross, gol e tanto impegno per Cristiano Ronaldo nel match del 'Mapei Stadium'; i neroverdi giocano bene e vengono penalizzati da un episodio iniziale piuttosto dubbio

Grandissimo primo tempo dei neroverdi che più volte vanno vicino al gol e devono anche recriminare per un rigore non concesso in seguito a un fallo del portiere bianconero su Djuricic proprio nei primi minuti. Nell'arco del match esce poi tutta la forza della Juventus che non perdona nemmeno il minimo errore e vince con un generoso 0-3.

IL MATCH - Partenza sprint per il Sassuolo che al primo minuto manda in contropiede Sensi che in velocità non trova compagni pronti a ricevere al centro dell'area ed è costretto a sprecare una grande occasione. Al 3' assurda decisione di Mazzoleni che non concede un calcio di rigore su Djuricic entrato in area da solo e atterrato clamorosamente con la braccia da Szczesny che tocca incidentalmente anche il pallone. L'arbitro va a controllare anche il VAR e conferma la propria decisione. Buona invece la parata del portiere bianconero a fil di palo sul gran tiro dal limite di Locatelli al 15'. I neroverdi poi conquistano tre calci d'angolo in pochi minuti e tengono il pallino del gioco. A passare in vantaggio però è la Juventus che approfitta di un errore di Consigli su cui Ronaldo recupera palla, tira forte e il portiere neroverde respinge: il pallone termina sui piedi di Khedira che da distanza ravvicinata può mandarla in rete in tap-in. Non si abbatte il Sassuolo che avrebbe meritato di passare in vantaggio nella prima fase di gara e ora gioca alla pari con la capolista. Prova Berardi a pareggiare con un tiro a sorpresa dalla grande distanza che termina di poco sopra la traversa. Doppia occasione per la Juventus nell'ultimo dei tre minuti di recupero del primo tempo, prima con Ronaldo da fuori a cui risponde Consigli e poi con Khedira che sfiora il palo. Nella ripresa al 52' viene annullato un gol a Ronaldo che era partito in posizione irregolare. Ora è la Juventus a fare il gioco e ad avere grandi occasioni, mentre i neroverdi cercano comunque di non lasciar andare la partita e provano addirittura un tiro da metà campo con Berardi che vede Szczesny fuori dai pali, ma non trova lo specchio di poco. Al 70' arriva poi il raddoppio bianconero con Ronaldo che di testa batte i neroverdi sfruttando ancora una volta l'errore di Consigli che esce in modo scriteriato dai pali e non va ad intercettare il cross. Si abbassano molto i ritmi a questo punto della partita che non regala più emozioni. Solo all'85' si risveglia qualcosa dopo i cambi di Allegri e arriva anche il 3-0 firmato da Emre Can che dalla sinistra incrocia e batte ancora Consigli.

SASSUOLO: Consigli; Lirola, Magnani, Peluso, Rogerio; Locatelli, Sensi, Bourabia (79' Magnanelli); Berardi, Babacar (58' Boga), Djuricic (56' Matri). A disp.: Satalino, Lemos, Demiral, Adjapong, Ferrari, Brignola, Scamacca, Odgaard, Di Francesco. All.: Roberto De Zerbi

JUVENTUS: Szczesny; De Sciglio, Caceres, Rugani, A.Sandro; Khedira (66' Bentancur), Pjanic, Matuidi (84' Emre Can); Bernardeschi (83' Dybala), Mandzukic, Ronaldo. A disp.: Perin, Pinsoglio, Cancelo, Spinazzola, Barzagli, Kean. All.: Massimiliano Allegri

ARBITRO: sig. Mazzoleni di Bergamo

RETI: 23' Khedira, 70' Ronaldo, 85' Emre Can

NOTE: ammoniti Pjanic, Alex Sandro, Magnani, Bourabia, Lirola.

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Le migliori osterie di Modena. Dove gustare la cucina tradizionale

  • Come pulire il box doccia in modo efficace

  • Le migliori piadinerie di Modena

  • Antigravity Pilates: come allenarsi e dove farlo a Modena

I più letti della settimana

  • Grandine e vento si abbattono su Modena, trenta feriti e molti danni

  • Disastro meteo su Modena, parte la conta dei danni. Trenta feriti lievi

  • Cade dal furgone in via Giardini, muore un operaio trentenne

  • Grandine in pianura, vigneti e campi di grano devastati

  • Furti con la tecnica dell'abbraccio, caccia ad una ladra a Carpi e dintorni

  • Viaggia con un'intera camera da letto sul tetto dell’auto, patente ritirata

Torna su
ModenaToday è in caricamento