Sassuolo Lazio 1 - 2 | Caputo trova il pareggio, ma Caicedo decide al 92'

Sfortuna per il Sassuolo che ad un minuto dal termine della partita subisce un bel gol di Caicedo dopo una partita sostanzialmente equilibrata

Sconfitta immeritata per i neroverdi che trovano il pareggio nel finale di primo tempo con Caputo, dopo il vantaggio di Immobile. Al 92' poi Caicedo si inventa un tiro che lascia il 'Mapei' di ghiaccio.

IL MATCH - Parte a mille la partita tra Sassuolo e Lazio che sembrano volerla sbloccare più in fretta possibile. La prima grande occasione arriva al 7' quando Consigli deve mandare in corner con un tuffo un pallone insidioso di Correa. Indemoniata la Lazio che al 15' va vicinissima al gol: Milinkovic-Savic dal limite cerca il tap-in su una respinta di Consigli e calcia forte a botta sicura, ma colpisce sulla schiena Immobile che rovina tutto e salva i neroverdi. Arrivano cross come pioggia nell'area del Sassuolo che però è attento e fa un buon lavoro in fase difensiva, provando anche qualche incursione al cospetto di Strakosha, senza essere troppo pericoloso. Al 34' la sblocca Immobile che in area, sulla sinistra, calcia anticipando Romagna e Toljan e fa passare il pallone sotto al fianco di Consigli che lo sfiora ma non riesce a trattenerlo. Prova a rispondere la squadra di De Zerbi con una bellissima azione palla a terra davanti all'area avversaria che si conclude con il tiro di Duncan dal limite che sfiora la traversa. Tenta il raddoppio Correa al 43', ma trova Consigli pronto a respingere. Confusione nell'area della Lazio sugli sviluppi di una punizione calciata da Locatelli, ma nessuno ne approfitta e il pallone viene spedito in qualche modo in angolo; il corner viene battuto solo scadere del primo tempo e trova la spizzata di Peluso che allunga sul secondo palo dove Caputo si smarca agilmente e arriva da solo a un passo dalla porta entrando quasi insieme alla palla. La revisione del VAR conferma la rete. Nella ripresa parte bene il Sassuolo che va subito vicino a ribaltare il risultato con Caputo e Boga che orchestrano una bella azione, senza trovare poi lo specchio della porta di poco. Al 63' si fa rivedere la Lazio con Immobile che calcia forte, ma trova il fondo sfiorando il palo. Si abbassano i ritmi nella ripresa rispetto ad un primo tempo veramente scoppiettante e anche le occasioni cominciano a scarseggiare con le due squadre che appaiono molto stanche. Ci prova Luis Alberto al 76' con un tiro potente, ma senza troppe pretese che termina fuori. Usa le ultime energie all'80' Toljan per saltare Lukaku sulla fascia ed andare ad accentrarsi, poi però il suo tiro-cross trova una deviazione in angolo. All'89' prova ancora Duncan dal limite, ma trova un avversario. Al 92' Luis Alberto serve Caicedo che sul limite si gira, salta due avversari e la manda in rete con una gran botta che lascia Consigli immobile.

SASSUOLO: Consigli; Toljan, Marlon, Romagna, Peluso; Duncan, Magnanelli, Locatelli (74' Bourabia); Djuricic (69' Kyriakopoulos), Caputo, Boga (88' Raspadori). A disp.: Russo, Turati, Muldur, Piccinini, Tripaldelli, Mazzitelli, Obiang. All.: Roberto De Zerbi

LAZIO: Strakosha; Patric, Luiz Felipe (50' Bastos), Acerbi; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Lulic (49' Lukaku); Correa (78' Caicedo), Immobile. A disp.: Proto, Guerrieri, Vavro, Parolo, Jony, Adekanye, Cataldi, Anderson. All.: Simone Inzaghi

ARBITRO: sig. Chiffi

RETI: 34' Immobile, 45' Caputo, 92' Caicedo

NOTE: ammoniti Peluso, Lulic, Luiz Felipe, Bastos.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo | Nevicate fino a quote basse, in arrivo la nuova perturbazione

  • Trova un portafogli al Novi Sad e lo restituisce, ricompensata con una cesta natalizia

  • Svaligiato un agriturismo a Nonantola, le attrezzatture ritrovate in vendita in un negozio di Castelnuovo

  • Meteo | Un venerdì difficile tra pioggia, neve e rischio gelicidio

  • Neve su tutta la provincia, viabilità a rilento. Spargisale sulle strade provinciali

  • La Polizia gli sequestra l'auto, lui entra di notte nel deposito e la riprende. Denunciato

Torna su
ModenaToday è in caricamento