Sassuolo, Pea: "Abbiamo preso Missiroli, non Messi. Fa sempre quello che gli chiedo"

Ironizza il Mister neroverde a pochi giorni dal derby. A chi critica le prestazioni di Simone Missiroli risponde: "Abbiamo preso Missiroli, non Messi"

"Sono contento che i ragazzi abbiano fatto un'ottima prestazione cercando di vincere la partita; ce la stavano facendo poi gli episodi a volte premiano a volte no, ma fa parte del calcio", ha detto mister Fulvio Pea parlando della partita di sabato contro il Grosseto (2-2). "Cerchiamo di condizionare le partite e sabato ci stavamo riuscendo. Io ho ragazzi molto intelligenti e questo è il valore aggiunto per cui riusciamo a dare continuità ai risultati - continua il tecnico neroverde -. Hanno lavorato tutti benissimo e avrebbero meritato di giocare, peccato non averli potuti accontentare tutti. Ultimamente incontriamo sempre squadre che arrivano da risultati positivi e stanno bene". Qualcuno comincia a storcere il naso per le prestazioni di Simone Missiroli che, dato l'arrivo in pompa magna, prometteva grandi cose: "Le pagelle contano per chi le fa, io faccio la mia e per me Missiroli è sempre sufficiente perché io so cosa gli chiedo e so cosa può fare e dare, di conseguenza dipende dal punto di vista, il mio è molto positivo: non abbiamo preso Messi, ma Missiroli. Quando lui va in possesso di palla  conclude Pea - lo aggrediscono almeno in due e lasciano spazio agli altri".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Contagio. Sforata quota 10mila positivi, con 800 nuovi casi. "Trend in diminuzione"

  • Produzione ferma per troppe malattie, l'azienda prepara la denuncia poi ritratta

  • Boato e lieve scossa di terremoto, epicentro a Cavezzo

  • Centri commerciali e negozi, in Emilia-Romagna sabato e domenica confermate le chiusure

  • Dalla “spesa di guerra” alla “spesa di conforto”, cambiano gli acquisti da quarantena

  • Record di nuovi casi positivi a Modena. Le vittime salgono di altre 11

Torna su
ModenaToday è in caricamento