Carpi calcio: Sottili addio, accordo comune-società per lo stadio

Stefano Sottili non è più l'allenatore del Carpi: niente rinnovo nonostante la promozione. Fumata bianca per lo stadio: la prossima stagione si giocherà al Cabassi

"Stefano Sottili non è più l’allenatore del Carpi FC 1909". Con poche righe pubblicate sul sito web ufficiale, il Carpi calcio ha annunciato la separazione dal mister che gli ha permesso di conquistare la promozione in prima divisione: "La società ringrazia il tecnico per il prezioso lavoro svolto che ha contribuito a raggiungere importanti risultati sportivi, e gli augura le migliori fortune per il proseguimento della sua carriera". Stefano Sottili ha ringraziato a sua volta la società ed in particolare il Direttore Sportivo Cristiano Giuntoli, per avergli offerto "una grande opportunità professionale".

STADIO - L’Amministrazione comunale di Carpi e il Carpi FC 1909 si sono incontrati per programmare gli interventi necessari per la messa a norma dello Stadio Cabassi in base alle richieste della Commissione Provinciale di Vigilanza sui locali di pubblico spettacolo e della Commissione Impianti Sportivi della Lega Pro. Gli interventi permetteranno di restituire lo stadio alla città e al Carpi FC 1909 di disputare regolarmente gli incontri del prossimo campionato di Prima Divisione allo Stadio Cabassi. I termini dell’accordo saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si terrà oggi pomeriggio alle 15 in Municipio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni: Provincia di Modena in linea con la Regione. Via Emilia targata Pd

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

  • Bambina di sei anni precipita dalla seggiovia, paura sul cimone

  • Spaccio e clandestini, chiuso per dieci giorni il bar Nuovo Fiore

  • Regionali. Bonaccini esulta, domani sera festa in Piazza Grande

Torna su
ModenaToday è in caricamento