Università, universita, università

  • UniMoRe e Cisco siglano un protocollo d’intesa per la formazione

  • Oltre settemila presenze di studenti all'edizione 2019 di UniMoRe Orienta

  • Ritrovato fossile di un grande rettile marino. Un Pliosauro vissuto 90 milioni di anni fa

  • Unimore Orienta, il salone dell'orientamento universitario a ModenaFiere

  • Ciclo di appuntamenti UniMoRe "Storie di Donne, storia di genere"

  • Firmata la convenzione UniMoRe e Consiglio Notarile del Distretto di Modena

  • Proclamati dottori di ricerca dieci allievi della Scuola di dottorato della Marco Biagi

  • Tre studenti UniMoRe partecipano al CFA Research Challenge

  • Prolungato l'orario della Biblioteca Giuridica Unimore, accolta la richiesta di Azione Universitaria

  • Premio Powering the Future ad un ricercatore UniMoRe

  • Medicina Rigenerativa. Ricerca prof.ssa Manfredini UniMoRe finanziata da AIRC

  • Premio di studio società europa della contraccezione a ricercatore UniMoRe

  • Da UniMoRe progetto europeo per l'integrazione scolastica di bambini migranti

  • La guida autonoma dei veicoli è possibile. Tre anni del progetto HERCULES di UniMoRe

  • Una settimana da scienziato. Avvicinare gli studenti delle superiori alle materie scientifiche

  • Unimore, Andrisano inaugura il suo ultimo anno accademico da Rettore

  • Studentato al RNord, altri 52 posti per gli universitari fuori sede

  • Guida autonoma, debutta il Master di Unimore con Unitrento e FCA

  • Da UniMoRe importante ricerca sulla ricostruzione ciclo abiotico del carbonio

  • Alloggi per gli studenti universitari nei complessi vuoti del centro storico, la proporsta Pd

  • Nasce il progetto SportMore, quando lo sport è cultura

  • Fondazione e Dipartimento Marco Biagi guida ricerca europea su trasformazione digitale

  • Una dottoranda Unimore sulle Alpi a studiare i ghiacciai per conto del Governo francese

  • UniMoRe aderisce alla ricerca mondiale sull'orientamento imprenditoriale degli universitari

  • La Endocrinologia di UniMoRe conquista tre riconoscimenti grazie a tre giovani medici