Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

San Salvatore. Un campanile in centro storico senza una chiesa

 

Se vi allontanate da piazza Grande per dirigervi verso zona canalchiaro in una parallela incontrerete via San Salvatore. E' proprio in questo punto della strada, in prossimità di questa piazza utilizzata oggi come parcheggio, che si trova un insolito campanile ma senza una chiesa. A un tale caso tanto insolito si aggiunge una seconda particolarità, ovvero la presenza di una striscia di pietre sul suolo di evidente colore più scuro quasi a formare un perimetro. In effetti, di perimetro si tratta dato che che in quel luogo si trovava una chiesa dedicata proprio a San Salvatore. Si trattava di una quattrocentesca di grande interesse architettonico, tuttavia in una notte del 1944 i bombardieri Alleati, che i modenesi chiamavano genericamente "Pippo" la bombardarono. Il giorno seguente quasi tutta la chiesa era distrutta tranne l'abside e con la fine della guerra l'Amministrazione decise di abbatterla definitivamente, ma di lasciare una striscia di sassi che ne ricordassero il perimetro e la storia. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
ModenaToday è in caricamento