Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Corteo in centro storico per festeggiare la Liberazione

 

“Il 25 aprile è la festa di tutti coloro che amano la democrazia e la libertà. È il giorno in cui gli Italiani festeggiano la Liberazione da tre orrori che li avevano messi in ginocchio: dalla dittatura fascista, dall’occupazione nazista e dalla guerra”. Lo ha ribadito e sottolineato Metella Montanari, direttore dell’Istituto storico di Modena, sul palco in piazza Grande dal quale, presenti le autorità, ha concluso la manifestazione istituzionale del 25 aprile con un discorso “da storica, perché – ha spiegato - la storia ci aiuta a comprendere il presente, è dalla sua conoscenza che si parte per capire cosa è stato davvero e perché, e per cercare, alla luce di questo, di evitare il ripetersi di pagine così buie”.

IL DISCORSO

Potrebbe Interessarti

Torna su
ModenaToday è in caricamento