(nessun video da visualizzare)

Cosa vedere a Levizzano: il gioiello delle colline del Grasparossa

 

Levizzano è noto come il gioiello delle terre del Grasparossa, situato a una decina di minuti in macchina da Maranello e da Castelvetro, questo antico borgo sembra riportare i visitatori nelle terre toscane, sia per le colline, sia per gli alberi caratteristici. I due luoghi da visitare sono certamente la chiesa e il castello. Situata sulla cima della collina principale del borgo si raggiunge la chiesa di Sant'Antonio,  costruita a partire dal 1903 e terminata nel 1910, su progetto dell'ingegner Carlo Barberi, al suo interno si ritrovano molti degli elementi stilistici del neoromanico, ovvero facciata a salienti, ornata di protiro, rosone, bifore e archetti pensili, ma all'interno anche arcate gotiche. Dalla sua sommità si può ammirare il paesaggio attorno e vedere ben il castello del borgo, il fulcro della visita turistica del luogo. La cinta muraria e la Torre Matildica proteggono questa antica rocca che a partire dal XII secolo è divenuto un complesso fortificato e fu eretto in quel luogo il Palazzo feudale, destinato ad essere ingrandito attraverso vari interventi successivi, per prendere il posto della Torre Matildica, come dimora del Signore.Da questo luogo si possono ammirare i paesaggi pittoreschi del Grasparossa e perché no da lì visitare il vicino Santuario della Madonna di Puianello.

IL VIDEO DEL SANTUARIO DI PUIANELLO - VISITALO ORA

Potrebbe Interessarti

Torna su
ModenaToday è in caricamento