Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Rigenerare la cute con le Staminali. Da Modena le ricerche che hanno rivoluzionato il settore

 

Holostem Terapie Avanzate è la prima azienda biotecnologica interamente dedicata allo sviluppo, produzione, registrazione e distribuzione di medicinali per terapie avanzate (ATMP) basati su colture di cellule staminali epiteliali sia per terapia cellulare che genica.

L'obiettivo principale di Holostem Terapie Avanzate è promuovere la medicina rigenerativa basata sulle cellule staminali epiteliali per pazienti senza soluzioni terapeutiche alternative.

Holostem Terapie Avanzate è uno spin-off universitario fondato nel 2008 attraverso la proficua unione tra il know-how scientifico di ricercatori di fama internazionale come Michele De Luca e Graziella Pellegrini, lo spirito innovativo dell'Università di Modena e Reggio Emilia e il sapere industriale -how di Chiesi Farmaceutici SpA, azienda farmaceutica leader in Italia.

Holostem Terapie Avanzate ha un management team di grande esperienza, con un solido know-how derivato da un lungo mandato sia nell'amministrazione aziendale che nella ricerca accademica, applicato con successo da molti anni nella medicina traslazionale.

Michele De Luca e Graziella Pellegrini sono riconosciuti a livello internazionale come scienziati leader nel campo della biologia delle cellule staminali epiteliali finalizzata all'applicazione clinica nella medicina rigenerativa e hanno svolto un ruolo fondamentale nella terapia cellulare mediata dalle cellule staminali epiteliali e nella terapia genica.

Graziella Pellegrini e Michele De Luca sono stati i primi a stabilire una coltura di cellule staminali limbali umane finalizzata alla rigenerazione corneale in pazienti con grave carenza di cellule staminali limbali a causa della massiccia distruzione termica e chimica della cornea. Questo trattamento ha portato al recupero della vista in centinaia di pazienti con terapia alternativa scarsa o assente. Nell'agosto 2008, l'Agenzia europea per i medicinali (EMA) ha designato la terapia con cellule staminali limbali come un medicinale orfano e nel 2015 la Commissione europea ha concesso a Holoclar® un'autorizzazione all'immissione in commercio condizionata.

Michele De Luca e Graziella Pellegrini hanno istituito nel 2006 una prova del principio della fattibilità della terapia genica ex vivo per l'epidermolisi bollosa 332-dipendente dalla laminina 332 (JEB) mediante trapianto di fogli epidermici autologhi preparati da cellule staminali epidemiche geneticamente corrette.


 

Potrebbe Interessarti

Torna su
ModenaToday è in caricamento