Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Idrogeno. Modena e l'Emilia il futuro distretto industriale dell'energia green

 

E' iniziata questa mattina la giornata dimostrativa ed informativa per chi vuole conoscere in modo approfondito il funzionamento delle celle a combustibile e Idrogeno, dispositivi impiegati in varie applicazioni mobili (auto, bus, camion, carrelli elevatori) e statiche (cogenerazione domestica e industriale). Tra le attività, si è svolto questa mattina il workshop in Unimore, rivolto in particolare agli operatori economici di ogni settore che desiderano approfondire le potenzialità delle celle a combustibile ed esplorare la possibilità di un loro utilizzo su propri prodotti o di avviarne la produzione alle associazioni ambientaliste, agli amministratori politici, a studenti, ricercatori e docenti.

Le celle a combustibile sono dispositivi elettrochimici che producono elettricità fintanto che vengono rifornite di combustibile, solitamente, ma non necessariamente, idrogeno. Non richiedono pertanto lunghi tempi di ricarica e possono lavorare anche insieme alle più classiche batterie al piombo o al litio. Minori sono inoltre le problematiche relative al loro smaltimento rispetto alle batterie tradizionali. Dato il loro contenuto di metalli preziosi infatti è importante prevedere un loro completo riciclo.  Il prodotto della reazione è acqua pura, insieme ad elettricità ed energia termica.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ModenaToday è in caricamento