Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Museo Ferrari. Le curiosità che non sapevi sul tempio della Rossa di Maranello

 

Il Museo di Maranello non è solo il tempio, per così dire, della Ferrari, ma è il museo di automobili più visitato al mondo. Disposto su una superficie di 2.500 metri, accoglie ogni anni 180 mila visitatori, ovvero la popolazione dell'intera città di Modena. All'interno del Museo di Maranello ci si può immergere nella particolare atmosfera di questo Marchio, rivivendo le emozioni che si sono provate in questi anni decenni guardando la Formula 1.

La storia automobilistica dell'Italia è raccontata attraverso il marchio del Cavallino Rampante e gli occhi di Enzo Ferrari. Al suo interno è infatti visibile la lunga storia di Ferrari, partendo dagli anni dell'Alfa Romeo, per passare alle prime vetture che gareggiarono ai Campionati prima nazionali e poi mondiali, per poi arrivare ai giorni nostri. Le auto Ferrari esposte non sono solo quelle della Formula 1, ma anche quelle da strada e quelle realizzate per particolari gare.

La stanza più amata dagli appassionati della Rossa di Maranello è certamente la sala dei trofei, dove spiccano sul muro tutte le coppie e i premi vinti dalla Ferrari dall'inizio della sua storia, nonché i personaggi che hanno fatto quella storia. In questo momento, inoltre, è presente nel Museo la mostra 90years, per ricordare i 90 anni che sono passati da quel 16 novembre del 1929 quando Enzo Ferrari fondò un'azienda che sarebbe diventata il brand più famoso al mondo.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ModenaToday è in caricamento