Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Settecento persone alla prima di Rudi: la serie post-apocalittica che affronta il tema dell'emarginazione

 

700 persone hanno riempito le due sale del Cinema Victoria ieri sera per la prima della serie "Rudi" scritta da Vincenzo Malara, della regia di Lillo Venezia e con protagonista Christian Terenziani. Il protagonista un ex infetto, Rudi appunto, che vuole integrarsi in una Modena post-apocalittica, che però lo emargina, ancora scottata dalla paura dell'apocalissi terminata da un anno e dal timore di comunicare con un essere dalle sembianze non normali.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ModenaToday è in caricamento