Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Soliera. Curiosità e storia dell'antico borgo medievale della bassa modenese

 

Situata tra Modena e Carpi, Soliera è una cittadina di 15 mila abitanti legata ad un'antica tradizione agricola che risale al medioevo, così come dello stesso periodo è il suo imponente castello. E infatti il nome stesso Soliera deriva da una particolare pratica contadina, il "Solarium", ovvero il lasciare essicare il grano al Sole, ed è così forte il legame con quest'ultimo che appare anche nel simbolo comunale. La storia di Soliera ha almeno mille anni, infatti viene citata già nel 1029, e fu oggetto di interesse prima di Matilde di Canossa, e poi contesa tra i Pio di Carpi e gli Este di Ferrara. Questi ultimi nel 1370 ricostruirono il fortilizio ben più grande del primo, ma fu quando Nicolò III d'Este lo cedette ai Pio nel Quattrocento che assunse le dimensioni attuali creando la rocca.  Un Paese certamente suggestivo, infatti, basti pensare che fino al 1828 era racchiuso da mura e circondato da un ampio fossato, e parte di esse sono ancora visibili oggi.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ModenaToday è in caricamento