Dalla Toscana a Modena. Perché San Gimignano si chiama così?

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Quale relazione c'è tra Modena e la Toscana? Ne potremmo dire tante, tuttavia vi è un Comune toscano molto legato alla nostra città, ovvero San Gimignano. Come sapranno chi lo ha visitato il paese prende il nome proprio dal Santo Patrono di Modena, Geminiano, ma come mai venne scelto proprio lui?

Oggi San Gimignano è uno dei borghi più belli d'Italia, che ha saputo conservare l'aspetto medievale a partire dalle sue numerose torri, si considera infatti che sia il paese con il maggior numero di torri in Italia. In questo luogo si respira ancora oggi quel mondo medievale apparentemente così lontano dalla vita digitale e frettolosa di oggi, tuttavia è meno comprensibile come mai i suoi abitanti abbiamo scelto non solo come patrono, ma come nome della cittadina, proprio San Geminiano.

Secondo una leggenda nell'anno 550, durante la guerra tra Goti e Bizantini, l'antica San Gimignano che ovviamente all'epoca aveva un altro nome, ovvero quello di Silvia, fu minacciata dall'invasione delle truppe di Totila. In quel momento avvenne un miracolo inaspettato, infatti calò la nebbia sulla cittadina e Totila non riuscì ad individuare la posizione del paese che voleva assaltare. 

Può essere che quanto descritto nella leggenda sia realmente accaduto, e il collegamento con Modena sia  presto detto. Infatti come sappiamo una leggenda simile racconta che nel 452 Attila, disceso in Italia, non trovò Modena perché San Geminiano l'aveva protetta nascondendola al nemico attraverso la nebbia. Probabilmente gli abitanti di Silvia riconoscendo una similitudine tra i due fatti, diedero il nome del proprio borgo al Santo modenese come ringraziamento. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Video

    "Labbra Blu" il film che ripercorre le indagini sul Mostro di Modena

  • Video

    Confronto a Modena sulla Mafia Nigeriana. Meluzzi: "Sottovalutiamo il fenomeno"

  • Video

    Sciopero dei benzinai: "La fatturazione elettronica ci costa troppo. Per ora solo promesse"

  • Video

    Come sarà il lavoro del futuro? Tre aziende modenesi che hanno già attuato lo smart working

Torna su
ModenaToday è in caricamento