Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Una delle ultime videoteche di Modena raccontata in un cortometraggio

 

Video Bif è una delle ultime videoteche rimaste a Modena, che tuttavia sa raccogliere le esigenze degli appassionati del cinema che non guardano al negoziante come un consulente capace nella scelta dei film e il collezionismo dei dvd è più importante della scarsa qualità offerta dallo streaming gratuito. "Una guerra aperta quella con lo streaming - spiega CarloAlberto Vezzani, proprietario del Video Bif di Modena - e in effetti oggi avere una videoteca è un po' da pazzi, ma quello che mi lega ai miei clienti è un rapporto umano. Quando entrano io so già cosa posso proporre e che piacerà. Loro non scelgono il film, scelgono l'esperienza di acquistarlo, la possibilità di lasciarsi consigliare e non di meno di vivere il dvd come collezionisti." A partire dal fascino vintage della videoteca nasce il cortometraggio di Vincenzo Malara, già autore della fortunata serie web Rudi, e che ha scelto il Video Bif come location di una favola di altri tempi.

Potrebbe Interessarti

  • Calanchi, l'oro nero di Sassuolo e Fiorano. Un segreto antico 6 mila anni

  • Sciopero lavoratori Bellentani di Vignola. CGIL: "Chiedono di tagliarsi il 40% dello stipendio o perdono lavoro"

  • Perché gli Estensi da Ferrara diventarono duchi di Modena?

  • IL VIDEO - Radio Bruno Estate 2019: le interviste ai cantanti

Torna su
ModenaToday è in caricamento