menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In 280 su Zoom per il funerale di un Testimone di Geova sassolese

Tantissime persone collegate in streaming sabato pomeriggio per il funerale di Ottavio Diana. La cerimonia ha unito il sentimento di compassione con il rispetto delle norme anti contagio.

Erano circa 280 collegati in streaming, sabato pomeriggio, per il funerale di Ottavio Diana, il 68enne morto martedì 19 gennaio, causa problemi cardiaci dopo una vita con gravi patologie. Il funerale è stato organizzato dalla comunità dei Testimoni di Geova di Sassuolo di cui faceva parte.

I familiari hanno apprezzato la cerimonia funebre in streaming che ha coniugato il ricordo del caro defunto con il rispetto delle stringenti norme regionali anti covid. L’evento, certamente singolare, ha permesso a centinaia di amici e conoscenti di Ottavio di essere presenti e far sentire il loro conforto a familiari e parenti, sebbene a distanza.

L’utilizzo di piattaforme digitali, quali ad esempio Zoom, è ampiamente praticato per le riunioni di studio biblico da marzo 2020 dagli oltre 250.000 Testimoni di Geova italiani, per collegare i propri fedeli e decine di migliaia di simpatizzanti senza venir meno al senso di responsabilità necessario per evitare possibili contagi durante questo periodo di emergenza sanitaria.

L’evento di sabato pomeriggio costituisce un esempio notevole di come sia possibile unire il sempre vivo e forte sentimento di compassione con il rispetto delle norme di sicurezza anti-contagio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la provincia di Modena sarà "zona rossa" da giovedì 4 marzo

Attualità

Firmata l'ordinanza per la zona rossa, il testo e le nuove regole

Attualità

Zona rossa: a Modena asili, nidi e parrucchieri chiusi da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento