Donazioni regionali, già raccolti 4 milioni. Serviranno a triplicare i letto di terapia intensiva

Il presidente Bonaccini: "Un'altra prova di ciò che questa regione sa essere. La campagna continua. Grazie di cuore a chi sta partecipando con tanta solidarietà e generosità a una sfida che è dell'intera comunità regionale, e ai testimonial che si sono spesi in prima persona"

Superano i 4 milioni di euro (4.195.719,67) i fondi raccolti a questa mattina sul conto corrente della Regione Emilia-Romagna in 10 giorni dall’avvio della campagna “Insieme si può”.

Donazioni che serviranno a completare il piano sanitario regionale per triplicare i posti letto di terapia intensiva negli ospedali pubblici.  Contributi che arrivano davvero da tantissimi: cittadini, famiglie, imprese, enti, associazioni, fondazioni e istituti bancari. Tutti insieme, come ricorda la campagna, per battere il Coronavirus.

Sostenuta anche da giornalisti, attori, cantautori e musicisti, ricercatori emiliano-romagnoli, la campagna prosegue, a sostegno del sistema sanitario regionale per la gestione e il superamento dell'emergenza sanitaria.

"Torno a ringraziare davvero di cuore tutti coloro che stanno partecipando con tanta solidarietà e generosità a una sfida che è dell'intera comunità regionale- afferma il presidente della Regione, Stefano Bonaccini-. E ringrazio di nuovo i testimonial, le donne e gli uomini dello spettacolo, della cultura, del giornalismo, dello sport e della ricerca che si sono resi disponibili in prima persona nella campagna “Insieme si può” per la nostra sanità e per l’Emilia-Romagna. In tanti si stanno facendo avanti: singoli cittadini, famiglie, imprese, enti, società, associazioni, fondazioni bancarie, istituti bancari. Un'altra prova di ciò che questa regione sa essere. E un attestato di riconoscenza e fiducia verso operatori e professionisti sanitari che dobbiamo ringraziare, in primo luogo rispettando il loro lavoro stando a casa e rispettando le misure restrittive alla lettera".

Come donare

I versamenti vanno effettuati sul seguente Iban: IT69G0200802435000104428964

Intestatario: Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione dell’Emilia-Romagna

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Causale – Insieme si può Emilia Romagna contro Coronavirus

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Scuole, contagi in altre 21 classi. Cinque finiscono in isolamento

  • A Modena 100 nuovi contagi. Decedute due anziane in città

  • Contagio, 79 casi nel modenese. Deceduti un 86enne e un 77enne

  • Neonatologia, sette operatori e un neonato positivi nel reparto del Policlinico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento